FoggiaManfredonia

Foggia, 2 arresti della Mobile; lesioni, 1 denuncia a Manfredonia

Di:

Polizia, operazione, arresti (statoquotidiano)

Foggia – PERSONALE della Squadra Mobile ha dato esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di: Ragni Massimo, nato a Vieste il 20.08.1972, per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente; De Filippo Domenico, nato a Foggia il 15.09.1970, per aver impiegato manodopera straniera senza regolare assunzione.

Denunciati, a cura Commissariato P.S. Manfredonia: 1 soggetto per violenza, minacce e resistenza a P.U., lesioni personali e porto abusivo di arma.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
1

Commenti

  • Sbaglio, ovvero il reato di impiego di manodopera straniera senza regolare assunzione sarebbe prescritto compresa la pena nel caso di una amnistia?
    E allora, visto che siamo tutti adulti, esseri civili, razionali, maturi e vaccinati, mi dite cosa ne pensate di un capo dello stato che, da una parte propone e fa enormi pressioni per una amnistia e dall’altro chiede di fermare il la piaga delle morti bianche e del mondo del lavoro nero?
    Cosa ne penso io?
    Il male peggore possibile:
    questo è il capo dello stato peggiore di tutta la storia della repubblica italiana.
    Ecco cosa ne penso.
    Gustavo Gesualdo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi