BATStato news

Spese ex capi Acquedotto Puglia,sequestri

Di:

Bari. Nella mattinata di oggi militari del Comando Nucleo Polizia Tributaria di Bari della Guardia di Finanza – nell’ambito dell’attività d’indagine avviata da questa Procura in ordine a condotte di appropriazione e/o fraudolente da parte amministratori e funzionari di ACQUEDOTTO PUGLIESE s.p.a. – hanno dato esecuzione in Pesaro e Genova al decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura, nei confronti di Ivo Monteforte e Vito Massimiliano Bianco, in passato rispettivamente, amministratore unico e direttore generale di ACQUEDOTTO PUGLIESE s.p.a.

Le condotte oggetto di contestazione hanno riguardato, quanto al MONTEFORTE, l’utilizzo dell’autovettura di servizio e del relativo autista per esigenze diverse da quelle proprie delle funzioni istituzionali e l’indebito conseguimento di utilità e/o di rimborsi da parte dell’ente per spese sostenute per finalità private o personali (ristorazione, libri e riviste, alimenti, elettrodomestici, etc.) anche mediante utilizzo della carta di credito intestata ad ACQUEDOTTO PUGLIESE s.p.a. A Monteforte e a Bianco sono contestate, in concorso, le condotte connesse all’ utilizzo da parte di Monteforte, con spese integralmente a carico di ACQUEDOTTO PUGIESE s.p.a., di un immobile in Bari oggetto di contratto di locazione – sebbene l’ ente disponesse di una abitazione ad uso foresteria nell’ edificio di sua proprietà – la cui stipulazione era stata volontariamente taciuta all’ assemblea dei soci ed al collegio sindacale.

E’ stato eseguito nei confronti di Monteforte e di Bianco, in solido, il sequestro della somma in contanti di euro 124.326,20 e nei confronti del solo Monteforte il sequestro dell’ ulteriore somma di euro 39.719,43.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati