Sport
Nota stampa

Il “Maestro” H. Shirai – X Dan a Foggia

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Maestro Angelo Torre VI Dan o direttamente presso la palestra Kensho Vieste

Di:

Foggia. Grande emozione per i giovani atleti ma anche per i mastri ormai considerati inossidabili, in occasioni come questa. Infatti il giorno 01 Novembre 2016 sarà un giorno molto particolare per tutti coloro che praticano il Karate. Il “Maestro” ovvero H. Shirai – X Dan terrà a Foggia presso il Palazzetto dello Sport E. Prezioso uno stage organizzato dall’Istituto Shotokan Italia – I.S.I. A.S.D. ed altresì sarà presente in una sessione d’esame da parte della Federazione Italiana Karate Tradizionale e Discipline Affini FIKTA. Questo è quanto si apprende da una circolare ufficiale del 26 Settembre 2016, trasmessa dal Maestro Angelo Potere a tutte le Associazioni del Centro – Sud Italia.

Tutti i tecnici sono al lavoro per assicurare che tutto vada per il meglio e affinchè il Maestro H. Shirai sia soddisfatto dei risultati ottenuti. Un momento importante in cui il lavoro dei tecnici e degli allievi viene esaminato dal Maestro dei Maestri. Il Maestro H. Shirai, classe 1937 viene inviato a Milano 1965 come istruttore di karate – come si legge in una nota diffusa dallo stesso Ministro degli Affari Esteri – ha percorso da allora l’intero territorio italiano, insegnando ad altri istruttori. Oltre ad offrire un importante contributo allo sviluppo della disciplina e all’aumento dei praticanti, che in Italia sono più di 100.000, ha favorito grandemente la diffusione della cultura e della spiritualità giapponesi attraverso il karate”. Per queste ragioni è stato insignito nel 2011 della più alta onorificenza conferita dal Ministro per gli Affari Esteri Giapponese per mano del Console Generale del Giappone in Italia Shigemi Jomori.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Maestro Angelo Torre VI Dan o direttamente presso la palestra Kensho Vieste.

P.R. – Vieste



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati