Manfredonia
Il maggior consenso è stato ottenuto da Emilio Romani (Monopoli), rieletto Primo cittadino nel 2013 con 18860 voti

ANCI Puglia, urne e volontà popolo: indagine gradimento sindaci “Riccardi terzo”

Dalla analisi è emerso che dal 2013 al 2017 (ovvero negli ultimi cinque anni), solo 8 sono stati i sindaci in tutta la Puglia di comuni con oltre 15 mila elettori che hanno visto la riconferma la primo turno


Di:

In questi giorni si sta tenendo a Vicenza la XXXIV Assemblea Nazionale dell’ANCI, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, in programma dall’11 al 13 ottobre, ed appuntamento fisso annuale per i Comuni del nostro paese, che possono dare così vita ad un focus di dialogo tra amministratori, addetti ai lavori, mondo delle imprese e Governo per confrontarsi sui principali temi politici d’interesse degli Enti Locali.

Proprio nell’ambito dell’associazione dei comuni pugliesi, nelle scorse settimane è stato divulgato il risultato di un’indagine statistica sul consenso che i vari sindaci hanno ottenuto in occasione del passaggio dalle urne e dalla volontà del popolo. Un metro di giudizio significativo soprattutto per i Primi cittadini di provincia (e non capoluogo), per valutare così una sorte di indice di gradimento sui cittadini.

Chiaramente, la statistica è stata condotta con dei parametri ben precisi: innanzitutto considerando tutti quei candidati sindaci già provenienti da un primo mandato amministrativo alla guida della città. E poi, due ulteriori paletti, legati all’eventuale riconferma ottenuta già al primo turno di voto ed il numero di elettori per ciascun comune, considerando dunque quei comuni con almeno 15mila elettori.

L’indagine però non tiene conto né del numero di candidati sindaci presentatisi alle urne come sfidanti, né del numero di liste a supporto di ciascuno né del numero di voti preso da ogni lista a sostegno della candidatura. Dunque solo ed esclusivamente un dato sul sindaco.

Dalla analisi è emerso che dal 2013 al 2017 (ovvero negli ultimi cinque anni), solo 8 sono stati i sindaci in tutta la Puglia di comuni con oltre 15 mila elettori che hanno visto la riconferma la primo turno.

Il maggior consenso è stato ottenuto da Emilio Romani (Monopoli), rieletto Primo cittadino nel 2013 con 18860 voti (pari al 60,76%). Ha superato di pochissimo il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che si attesa in questa speciale graduatoria al secondo posto, con i suoi 18556 (60,38%) conseguiti nel giugno 2017.

Terzo Angelo Riccardi (Manfredonia), riconfermato nel 2015 con 18317 (57,97%). Giù dal podio, il gravinese Alesio Valente (14420 voti, ovvero 52,93%) e il polignanese Domenico Vitto (6074 preferenze, pari al 52,56%), rieletti nel giugno scorso, e l’andriese Nicola Giorgino (30073 voti, corrispondenti al 52,25%), rivotato dai suoi cittadini nel 2015.

Chiudono questa particolare graduatoria, Giuseppe Lovascio (Conversano, nel 2013) e Roberto Romagno (Rutigliano, nel 2014), rieletti rispettivamente con 8508 (51,71%) e 5856 (50,06%).

fonte www.dabitonto.com

Focus gradimento sindaci

ANCI Puglia, urne e volontà popolo: indagine gradimento sindaci “Riccardi terzo” ultima modifica: 2017-10-13T09:19:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • Nicola

    ATTENZIONE ATTENZIONE questa notizia potrebbe fortemente nuocere a tutti gli IDIOTI del forum. Si consiglia la lettura accompagnato da un PSICOLOGO . Capisc a me MARASCHILL ?


  • il balocco sipontino

    Non mi sorprenderebbe neanche se si candidasse e prendesse il 90% delle preferenza. Ogni popolo si merita i suoi governanti, ce lo meritiamo tutti, il motivo è semplice:
    quoziente di maturità dei sipontini/e su scala 100: 15% di media;
    quoziente culturale reale (non quello sulla carta) 25% di media;
    attitudine al masochismo: 100%
    attitudine all’ipocrisia e al servilismo del potere: 80%

    se consideriamo questi valori, non appare sorprendente il dato fornito dall’articolo.


  • Leo

    Ueee Nicola,
    ma chi è (o che cosa è) MARASCHILL?


  • Dottore senza laurea

    Il disturbo ossessivo compulsivo di personalità, detto anche disturbo anancastico di personalità o disturbo della personalità ossessiva (in inglese OCPD, obsessive compulsive personality disorder), è un disturbo di personalità caratterizzato da un complesso di risposte rigide della personalità, comportamenti e sentimenti che si manifestano in più ambiti e si raccolgono perlopiù in questi insiemi:

    Tendenza a conformarsi a procedure, abitudini o regole in modo eccessivo e non flessibil.;
    Occorrenza di pensieri o comportamenti ripetitivi
    Costante perfezionismo

    Ossessioni:
    La personalità ossessiva manifesta un senso di ansia quando le procedure vengono alterate o gli standard tendenti al perfezionismo non sono soddisfatti. Vi è spesso un atteggiamento generale di inflessibilità di giudizio (talvolta – ma non sempre – moralismo), desiderio di ordine e fedeltà alla routine, inquietudine. Un tratto caratteristico osservabile è il perfezionismo. I meccanismi di difesa dell’Io tipici della personalità ossessiva sono l’annullamento, la rimozione, la formazione reattiva, l’isolamento dall’affetto e l’intellettualizzazione.
    ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
    Premesso ciò che precede, se proprio non riuscite a fare l’amore con il partner femminile o maschile esso sia, si consigliano stimolanti che sono anche dispositivi medici. Se, anche i siffatti agenti stimolatori non sortiscono effetti, rassegnatevi, bevetedi un crodino con il ghiaccio, poi Xanax due volte al di e la sera 20 gocce di mimias.


  • Nicola

    Uee LEO se sei più attento ci arrivi. Non è difficile. Ti dò una mano (MODERAZIONE,NDR) e. Insulta, insulti a non finire sul forum e Facebook, sentenzia in continuazione.

  • SCIAGURATO A DIR POCO !!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This