LavoroStato prima
La società ceca Dt ha annunciato di non voler continuare le produzioni

Fonderie Meridionali Bari, fine attività

Depositata al tribunale di Bari il 6 novembre la domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo

Di:

(ANSA) – BARI, 13 NOV – La società ceca Dt, proprietaria delle Fonderie Meridionali di Bari (Bfm), ha annunciato di non voler continuare l’attività produttiva e di aver depositato al tribunale di Bari il 6 novembre la domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo. Lo rendono noto i sindacati provinciali di Fim, Fiom e Uilm, riunitisi alla Regione Puglia con la proprietà. Dt disponibile ad ammortizzatori sociali per i 100 dipendenti ma a patto di far uscire dalla fabbrica materiale da vendere.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi