Manfredonia
Accusato di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di munizionamento

Hashish cocaina e 9 cartucce per una revolver, arrestato 19enne di Manfredonia

La droga e il munizionamento sono stati sequestrati mentre Caputo, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo


Di:

Manfredonia, 13 novembre 2017. UN 19enne (classe 1998) di Manfredonia, Matteo Caputo, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia e personale del Commissariato sipontino con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione di munizionamento.

Come reso noto dagli inquirenti, ieri sera gli Agenti hanno fermato il giovane che stava raggiungendo la propria auto ferma in un parcheggio vicino; nel perquisire il bagagliaio posteriore dell’auto è stata rinvenuta sostanza stupefacente del tipo hashish e cocaina, accanto alla quale erano custoditi in un unico barattolo in plastica 9 cartucce per pistola revolver. Inoltre nascosta a terra, dietro una ruota della vettura, gli agenti hanno rinvenuto una busta in plastica, con altra droga – circa 1 chilo di hashish-, divisa in una decina di “panetti”.

La droga e il munizionamento sono stati sequestrati mentre Caputo, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Resta alta l’attenzione della Polizia di Stato finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in tutta la Capitanata.

Redazione StatoQuotidiano.it

Hashish cocaina e 9 cartucce per una revolver, arrestato 19enne di Manfredonia ultima modifica: 2017-11-13T19:09:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi