ManfredoniaMonte S. Angelo

Illegittima interpretazione TARI, “Comune Monte non rientra tra enti obbligati al rimborso”


Di:

Monte Sant’Angelo. ”E’ di pochi giorni fa la notizia che il MEF ha accertato in molti Comuni d’Italia l’illegittima interpretazione della tassa sui rifiuti (TARI), applicando anche alle pertinenze (garage, soffitte e cantine) la quota variabile che caratterizza questo tributo.

Il nostro Ente ha, invece, applicato correttamente la TaRi, richiedendo ai contribuenti UNA SOLA VOLTA LA QUOTA VARIABILE. Pertanto si rassicurano i cittadini che il Comune di Monte Sant’Angelo non rientra tra gli enti obbligati al rimborso per errata applicazione della Tassa Rifiuti”.

(Nota stampa Comune di Monte Sant’Angelo, 13.11.2017)

Illegittima interpretazione TARI, “Comune Monte non rientra tra enti obbligati al rimborso” ultima modifica: 2017-11-13T17:26:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Domenico

    PERCHÉ FUSILLI SI È DIMESSO? NON TI VOTERÒ PIÙ! PERCHÉ I DIRIGENTI DEL COMUNE (DURANTE L’ORARIO DI SERVIZIO) VANNO NEI BAR O FARE VISITA IN OSPEDALE? CHE ESEMPIO DANNO? CHI li Controlla? Sindaco che fai?


  • Manfredoniano

    E il nostro comune quando ci farà qualcosa?


  • Pietro

    Al riguardo della TARI perchè non scrivete il contenuto del decreto visto che
    a Monte Sant’Angelo i box si paga la tassa dei rifiuti non producento nemmeno
    un grammo da smaltire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi