FoggiaSport

Ordine pubblico Ascoli – Foggia, plauso del Questore


Di:

Foggia. Come noto, ieri 12 novembre 2017 la squadra del Foggia calcio ha disputato la partita ad Ascoli Piceno. Il Questore della provincia di Foggia, Mario Della Cioppa, è estremamente soddisfatto del comportamento tenuto dalla tifoseria locale, a cui va il suo plauso ed apprezzamento.

Grazie allo straordinario lavoro della Squadra tifoserie della Digos e all’intermediazione dello SLO della Società Foggia Calcio, i tifosi locali si sono dimostrati estremamente recettivi rispetto al tema e hanno data ampia dimostrazione di comportamento corretto e sportivo tenuto in casa della squadra ascolana, culminato con uno striscione, apparso nella curva Nord dieci minuti dopo l’inizio della partita, “Nel ricordo delle vittime del terremoto”. Il gesto, accolto con un grande applauso da parte di tutto lo stadio, è stato altamente toccante e significativo: i tifosi pugliesi hanno voluto esprimere tutta la loro solidarietà nei confronti delle vittime del sisma che ha colpito duramente gli ascolani il 24 agosto 2016.

E’ stata una domenica molto positiva sul fronte dell’ordine pubblico, una domenica di festa come ogni incontro di calcio dovrebbe essere, considerata anche la presenza di tremila tifosi foggiani ad Ascoli. Invece ha funzionato tutto alla perfezione, grazie alla sensibilità dimostrata dai tifosi locali, ricambiata dalla tifoseria ascolana.

Ordine pubblico Ascoli – Foggia, plauso del Questore ultima modifica: 2017-11-13T11:20:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi