Capitanata

Cerignola, cocaina e ‘via vai’ giovani in casa, arrestata 46enne

Di:

Cerignola – CONTINUA incessante l’attività degli uomini del Commissariato di Polizia di Cerignola, diretti dal Vice Questore Aggiunto Colasuonno Loreta, nel contrastare i più disparati reati commessi in città. Ieri mattina, nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, effettuata con l’ausilio di pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Bari e di una unità cinofila antidroga della Questura di Bari, è stata tratta in arresto Anna Dibenedetto, 46enne pregiudicata cerignolana. In particolare, nel corso di una perquisizione effettuata nell’abitazione della stessa – dove da tempo gli agenti avevano osservato un ‘via vai’ di giovani – è stato rinvenuto, nascosto tra numerose tazze di una cristalliera, un pezzo di cocaina, per un peso pari a 20 grammi. Le analisi effettuate sulla sostanza stupefacente sequestrata hanno consentito di accertare che dalla stessa si sarebbero potute ricavare 90 dosi.

L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata sottoposta agli arresti domiciliari, come disposto dal Sost. Proc. di turno.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi