Cronaca
Dichiarazioni durante il convegno Travel trend forecasting

Vendola alla BIT: “Puglia sconosciuta ora meta appetibile”

"Abbiamo rifiutato di l’idea di svendere il territorio a un turismo di massa"

Di:

Bari – “Noi abbiamo fatto un lavoro sistematico di ricostruzione delle politiche del turismo che non possono essere folklore e improvvisazione ma devono mettere insieme tante azioni, a partire dalla ricostruzione dell’immagine della Puglia, e su questo noi abbiamo veramente centrato l’obiettivo. Una Puglia sconosciuta è diventata un Puglia meta appetibile segnalata da tutte le riviste specializzate, da tutti i giornali più importanti del mondo. Si parla della Puglia come di un luogo glamour e fascinoso anche perché oggi è una Puglia raggiungibile, i nostri aeroporti funzionano, perché 300 film girati negli ultimi anni l’hanno fatta vedere, annusare, desiderare in tutto il mondo”.

Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, partecipando a Milano, in occasione della BIT, al convegno Travel trend forecasting, insieme con gli assessori Fabrizio Nardoni e Silvia Godelli.

“Abbiamo rifiutato di l’idea di svendere il territorio a un turismo di massa, il cosiddetto mordi e fuggi – ha aggiunto Vendola – e abbiamo puntato al turismo di qualità. Il turismo è tante cose, è un insieme di tanti racconti che hanno fatto della Puglia una bella storia. E oggi siamo qui a celebrare un 8,5% in più di turismo straniero che fa un totale di 1/5 dei turisti che arrivano in Puglia, a fronte di aumento modesto sia in Europa che in Italia”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi