Manfredonia
Pagina facebook non riferita al sito ufficiale del Carnevale, a cura del fotografo Saverio De Nittis

Più di 1 milione di interazioni mensili, numeri record per pagina FB ‘Carnevale di Manfredonia”

Pagina avente ruolo di informazione e promozione del Carnevale a scopo totalmente gratuito

Di:

Manfredonia. NUMERI record per la pagina facebook “Carnevale di Manfredonia“, del fotografo Saverio De Nittis. Si tratta di una pagina avente ruolo di informazione e promozione del Carnevale a scopo totalmente gratuito e non riferita al sito ufficiale della manifestazione, giunta quest’anno alla sua 63^ edizione.

In particolare, attraverso immagini riferite a 15 anni di foto con valenza di testimonianza del Carnevale, sono state 1.109.000 le interazioni al mese raggiunte con i post della pagina ‘Carnevale di Manfredonia’, 73.500 gli utenti raggiunti in soli 30 giorni. Nell’ultima settimana (periodo di Carnevale): 951.000 le interazioni con i post, 53.870 le persone raggiunte sempre negli ultimi 7 giorni.

link albums

Encomio solenne dal Comune di Manfredonia nell’aprile 2015. Si ricorda come Saverio de Nittis, “al di fuori degli impegni del lavoro, ha per più di quattro anni donato e dedicato, con passione amatoriale, molta parte del suo tempo libero a raccontare con immagini gli eventi fondamentali, e non solo, della città di Manfredonia (Il Carnevale sipontino, le festività civili e religiose, le visite in Comune delle personalità e di personaggi istituzionali e non), scattando e pubblicando sul sito del comune o del sindaco molte migliaia di foto, che ne hanno celebrato e impresso nella memoria i momenti più salienti; preziosa è stata la sua collaborazione per la pubblicazione del Catalogo della Collezione Rizzon, divenuta pregevole per il suo decisivo apporto con le foto dei reperti, che costituiscono il cuore e l’essenza del volume; altrettanto importante il suo impegno nell’aggiornare quotidianamente il sito web del Comune, con notizie, modulistiche, informazioni, bandi, regolamenti etc., che ha permesso di conseguire il lusinghiero risultato di classificarsi al primo posto in Puglia ed essere il sessantaduesimo per il numero di followers tra le Pubbliche amministrazioni italiane, secondo quanto riferito da Giovanni Arata, ricercatore e analista freelance, in collaborazione con il Centro di ricerca del Dipartimento di Automatica e Informatica del Politecnico di Torino”. Queste le motivazioni tra l’altro alla base dell’encomio solenne che il Comune di Manfredonia ha conferito nell’aprile 2015 a Saverio De Nittis, da anni impegnato nella promozione del territorio anche attraverso l’arte fotografica.

Redazione Stato Quotidiano@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • ADL

    Da record anche i valori del fegato


  • Antonio lurdo

    L’encomio dato nel 2015 da parte del Comune di Manfredonia è il giusto riconoscimento che le si poteva dare all’amico di tutti Saverio De Nittis. Con il suo modo di fare e la sua professionalità dell’hobby della foto è riuscito a dare visibilità a tantissime manifestazioni locali e non. Molte sono le persone che ti stimano.Con Il profilo di Facebook Carnevale di Manfredonia sei riuscito attraverso le tue foto a far conoscere il nostro Carnevale anche oltreoceano. Grazie Saverio, Manfredonia ha bisogno di UOMINI come te


  • io

    Save va fatje!!!!


  • zizjio

    va ngand i scign… qui ci andrebbero bene le mitiche parole di peppino marasco!


  • adsiodmoan

    una pagina che ha cambiato 70 nomi prima di diventare carnevale di Manfredonia. Prima era a nome di un politico o sbaglio? Chiude e riapre con il numero di fan precedenti. Elementare Watson. L’ encomio durante le elezioni. vai a ingandare le scigne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi