Manfredonia
Processo relativo ai 4 omicidi avvenuti nel territorio di Manfredonia, nel periodo giugno-novembre del 2012

“Romanzo criminale”: Cassazione conferma ergastolo per Giannella

Lo scorso 17 aprile 2015, con sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Bari, era stato confermdato l’ergastolo per Giannella

Di:

Manfredonia/Roma. PENA dell’ergastolo confermata per Francesco Giannella, 20 anni di carcere per Ilario Conoscitore, conferma assoluzione per Leonardo Salvemini, relativamente all’omicidio di Matteo Di Bari. Così in seguito alla discussione – l’11 marzo 2016, in Corte di Cassazione – della causa interessante 3 degli imputati del processo ‘Romanzo criminale‘, dal nome dell’analoga operazione – a cura del personale della Squadra Mobile di Foggia, del Commissariato di P.S. e dei Carabinieri di Manfredonia – con 9 persone accusate a vario titolo di “omicidio, sequestro di persona, rapina, spaccio di droga, armi, soppressione di cadavere, ricettazione e favoreggiamento” relativamente alla commissione di 4 omicidi avvenuti nel territorio di Manfredonia, nel periodo giugno-novembre del 2012: in particolare quelli di Francesco Castriotta e Antonio Balsamo (Siponto, 05.06.2012), del 21enne Cosimo Salvemini (scomparsa del giovane il 18.07.2012, ritrovamento corpo il 10.12.2012) e di Matteo Di Bari (avvenuto il 5 novembre 2012 in via Barletta a Manfredonia).

La sentenza della Corte d’Appello di Bari, con ritedeterminazione delle pene. Si ricorda come lo scorso 17 aprile 2015, con sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Bari, era stato confermdato l’ergastolo per Francesco Giannella, con pena rideterminata in 20 anni per Ilario Conoscitore e in 5 anni per Leonardo Salvemini, pena rideterminata in 3 anni di reclusione per Mario Renzullo, pena rideterminata in 2 anni di reclusione per Nicola Uva e per Emmanuele Biondi. La Corte d’Appello di Bari aveva invece assolto Cristoher Paloscia dal reato ascrittogli “perché il fatto non sussiste”.

RICOSTRUZIONE PROCESSO

g.defilippo@statoquotidiano.it



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Mister x

    Scusate, ma perché dobbiamo dare da mangiare e bere a quei criminali per tanti anni spendento soldi pubblici? Portateli di nascosto in un oceano mettetegli una pietra al collo e buttateli giu Nessuno si accorgerà o rimpiangera,` la loro scomparsa, specialmente quella di Giannella.


  • Alchimista

    Mister X, mi dici che colpa hanno i pesci per mangiare la nostra spazzatura? Non è meglio qualche posto più caldo?


  • Morte

    LA MOR.. VI ASPETTA ……….


  • #Pazzo pazzini#

    La cosa più bella e portarli dai genitori del ragazzo ucciso vedrai altro che squali nell’oceano


  • Il buono

    Ergastolo e pene varie si…ma a pane e acqua e catene e senza il maschione nigeriano che ti fa sentire donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!