ManfredoniaMonte S. Angelo
Nota stampa

Monte Sant’Angelo, sit – in, “Microfono aperto” sulla questione Capolinea

Di:

SIT – IN, «MICROFONO APERTO» SULLA QUESTIONE «CAPOLINEA»

ASSEMBLEA CITTADINA A PIAZZA DELLA LIBERTÀ MERCOLEDÌ 18 MAGGIO ALLE ORE 19

Argomenti all’ordine del giorno:
• MANCATA RISPOSTA DA PARTE DEI COMMISSARI ALLA PETIZIONE PRESENTATA E FIRMATA DA PIÙ DI MILLE CITTADINI SULLE QUESTIONI «CAPOLINEA», «ISOLA PEDONALE»,«DEGRADO URBANO»,«TARI»,etc…;

• PROPOSTA DI UNO SCIOPERO GENERALE, TENUTO CONTO ANCHE DELLA GRAVE SITUAZIONE OCCUPAZIONALE DETERMINATASI A SEGUITO DELLA TRACOTANTE E DISPOTICA GESTIONE COMMISSARIALE.

Il comportamento determinato ed ostinato da parte dei signori Commissari ( dott.ri Andrea Cantadori, Alberto Monno e Sebastiano Giangrande) a non intervenire nei confronti di chi ha emanato l’ordinanza n.45 (illegittima per difetto di competenza) conferma ancora una volta la vecchia massima che l’attuale Stato è «forte con i deboli e debole con i forti».
Ignorare volutamente la gravità dell’attuale situazione a Monte Sant’Angelo significa calpestare i diritti fondamentali sanciti nella Carta costituzionale.

Coloro i quali (dott.ri Andrea Cantadori, Alberto Monno e Sebastiano Giangrande) – pagati con i soldi dei cittadini – oggi pensano (hic et nunc) di ripristinare la legalità a M.S.A., non si rendono conto, al contrario, che la tracotanza, il dispotismo e la protervia nella storia hanno generato solo miseria ed oppressione.
Non ci stancheremo di perseguire gli ideali della democrazia e della vera legalità, informando e coinvolgendo l’A.G. e le massime espressioni istituzionali.

«…ci è stato insegnato di non dimenticare mai di rispettare e proteggere i più deboli e coloro che ricevono offesa…», dal famoso discorso di Pericle pronunciato ad Atene nel 461 a.C.

Meetup Relais Amici di Beppe Grillo – Monte Sant’Angelo



Vota questo articolo:
23

Commenti

  • Ma quanto odio in questi comunicati, quanta protervia e arroganza. Monte non è quella che tale sedicente movimento vorrebbe far credere. Monte è migliore.

  • Il solito comunicato dal linguaggio sgangherato di chi rappresenta solo e unicamente se stesso e non certo i 5 Stelle.

  • Spero vivamente che questi signori non rappresentano il movimento Cinque Stelle, ma solo loro stessi. Cinque stelle se ci sei batti un colpo!


  • matttt

    Noto che alcuni soggetti si atteggiano a “troll” con la sindrome della prima donna: Per poter amministrare questo paese bisogna raccogliere problemi e distribuire soluzioni accettabili ed inoltre i burocrati vanno controllati e biasimati ogni volta che fanno baggianate. Chi si vuole tenere buoni i capisettore/burocrati parte con il piede sbagliato. Qui c’è un’ordinanza che ha il sapore di una raffica di mitra sulla croce rossa e molti si astengono dal dare un giudizio mentre altri la considerano un problema marginale. Se non ci sarà una soluzione questo rimarrà un ulteriore elemento a dimostrazione della permeabilità criminale nella “res pubblica” locale.

  • Finché a Monte si lascerà spazio a certi personaggi non ci sarà mai pace, loro fanno di tutto per diffondere odio, rancori e invidie. Il loro scopo è e sarà sempre solo quello di cercare una visibilità che la comunità non gli riconosce. E poi a Monte sono stati ridimensionati molti personaggi che prima campavano e bene grazie ad appalti e favori. Ora cercano di rialzare la testa e di vendicarsi, spiace che qualcuno si presta al loro gioco con motivazioni a dir poco ridicole.

  • Quando leggo comunicati come questo mi viene solo voglia di scappare da Monte.

  • Povere a nuje, mi vergogno di questo comunicato e di quello messo in piazza. Spero che qualcuno li fa smettere, questi gettano discredito sui montanari onesti.


  • angelo

    Ma questi che parlano a favore dei Commissari,non hanno visto ieri con quella tempesta di pioggia e vento in che difficoltà si sono trovati sia le persone che sono arrivate da Manfredonia e sia quelli che sono dovuti scendere giù per prendere il pullman, tutti quanti i pendolari si sono lamentati.Poi per quando riguarda il discorso dei 5 stelle non mi sembra tanto sgangherato anzi sta scritto molto bene ed è un discorso che mette veramente in risalto il modo disastroso con cui questi Commissari stanno governando il nostro Paese.

  • Angelo non raccontare fandonie. Si capisce che combattere il malcostume che regnava padrone fino all’arrivo dei commissari non è impresa facile. Per questo i cittadini onesti si devono sentire impegnati a fianco dei bravi commissari che stanno facendo tantissimo per Monte e il cambiamento si vede. Poi è chiaro che certi affaristi e disonesti protestano, hanno perso i loro privilegi.

  • PESSIMO COMUNICATO, INOPPORTUNO, FAZIOSO, SCRITTO COI PIEDI E FALSO CHE RAPPRESENTA SOLO CHI LO HA SCRITTO E NON I MONTANARI.
    IL CAPOLINEA STA BENE DOVE È STATO SPOSTATO E MAI PIÙ DEVE TORNARE IN CENTRO.
    E SMETTETELA CON QUESTA STORIA FATE SOLO RIDERE E FATE DERIDERE I MONTANARI IN GIRO.

  • BASTAAAAAAAAAAAAAAA non toccate il capolinea va bene dove è stato messo e vergognatevi a usare questi toni minacciosi. ANDATE ALTROVE A SFOGARE LA VOSTRA RABBIA CHE AVETE IN CORPO


  • nulla tenente in trasferta

    Il capolinea sta bene la giù solo per alcuni che abitano li vicino ma per tutti gli altri è solo un problema. Pensate a tutti i vecchi e i ragazzi che vivono nella parte opposta del paese che problemi dovranno affrontare specie nei mesi invernali. Poi il problema del traffico e dello smog non si le corriere dei pullman ma il traffico si crea per le auto parcheggiate… non fate parcheggiare le auto e il 70% della situazione è risolta..

  • Individui cattivi e arroganti utilizzano il nome di Beppe Grillo senza avere titolo e per minacciare. Vanno fermati sono al servizio dei vecchi privilegi di pochi contro la legalità.

  • Il nuovo capolinea va bene guai a chi lo tocca. Le corriere non devono tornare in centro. MAI PIÙ!

  • Ma vorrei capire le nostre solerti consigliere regionali Laricchia e Barone perché lasciano infangare così il nome di Beppe?

  • Ma a noi che abitiamo in centro ed eravamo soffocati dai pullman perché nessuno ci pensa? Non esistono solo i pendolari a Monte e poi i pendolari veri che sono contrari al nuovo capolinea mi sembrano pochi.

  • Questo comunicato è controproducente perché allontana la gente dai 5 Stelle. A Monte sta serpeggiando l’idea che gli amici di Beppe Grillo fanno guerra ai commissari perché fanno antimafia e hanno revocato degli appalti alle società citate nel decreto di scioglimento. Sarebbe meglio schierarsi con i commissari contro la mafia, non il contrario. Così ha fatto peraltro Grillo quando ha fatto pubblici elogi a uno dei tre commissari. Quindi mi sembra anche che questi non hanno niente a che fare con Grillo.


  • antonio

    i commissari hanno fatto bene a spostare il capolinea, è necassario ora che le circolari funzionino meglio considerando gli orari dei pullman, sarà bene mettere delle pensiline per dare riparo alle persone in caso di mal tempo. Con un po di tempo ci abitueremo a questa nuova situazione.


  • Cittadino

    L’ordinanza va applicata integralmente. Il nuovo capolinea va bene solo a condizione che venga servito da un buon servizio navette. Diversamente non ha senso e crea solamente problemi per chi abita lontano dal nuovo capolinea e crea una rendita ingiusta per chi abita vicino.

  • Che brutto questo comunicato! Spero di non dovere mai più sentire usare simili toni a Monte. Ne abbiamo abbastanza di aizzatori.

  • Come volevasi dimostrare solo 2 gatti c’erano all’incontro, i soliti dei tre bar che tanto stanno sempre li quindi non fanno nemmeno testo.

  • UN FALLIMENTO TOTALE QUESTA MANIFESTAZIONE CI STAVANO SOLO GLI ORGANIZZATORI, QUESTO IL DESTINO DI CHI URLA E CERCA DI IMPORRE LA PROPRIA VOLONTÀ

  • Altra figuraccia degli amici di Beppe Grillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!