Cronaca

San Paolo di Civitate, c’è la Rosa Bianca

Di:

Rosa Bianca per L'Italia anche a San Paolo di Civitate (ST)

San Paolo di Civitate – CONTINUA il percorso di aggregazione dei Centri dell’Alto Tavoliere intorno al progetto politico della Rosa per l’Italia. Dopo la costituzione del Coordinamento Cittadino a San severo, nei giorni scorsi è stato nominato il Commissario locale del Movimento a San Paolo di Civitate.

“E’ Nicola Celeste – dichiara l’On. Michele Ricci coordinatore provinciale – il nostro Responsabile in una Città tra le più ricche della Capitanata per storia e cultura. Un giovane imprenditore molto legato alla sua terra in cui crede profondamente e per la quale ha deciso di impegnarsi politicamente.” “Sono orgoglioso di poter affiancare l’amico Celeste – prosegue l’On. Ricci – che con spirito di servizio intende offrire il suo contributo nell’ottica di costruire un futuro migliore per San Paolo dove i Cittadini possano trovare le giuste coerenze che diano spazio e dimensione alle loro esigenze ed alle loro legittime ambizioni”.
L’azione della Rosa per l’Italia, quindi, è indirizzata proprio a riavvicinare la gente alla cosa pubblica perché sia protagonista assoluta delle proprie scelte.

In quest’ottica, dunque, è necessario riconoscersi in quei valori che riportano alla famiglia ed alla solidarietà verso il prossimo come elementi indispensabili per costruire una società migliore in un momento in cui la politica, purtroppo, è ben lontana dall’essere al servizio delle popolazioni. “Con molto entusiasmo e voglia di fare – afferma Nicola Celeste – ho dato la mia adesione a questa iniziativa perché voglio sviluppare, insieme a quei cittadini disponibili a condividere questo percorso, un cantiere di idee per definire un programma strategico e propositivo per la nostra Comunità”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi