Stato prima
Nella Francia blindata per l'allerta terrorismo e l'Euro 2016

Coppia di agenti uccisa a Parigi, rivendicazione dell’Isis

Sano e salvo il figlio delle vittime, un bambino di tre anni

Di:

Roma. Ancora una rivendicazione dell’Isis a Parigi. Nella Francia blindata per l’allerta terrorismo e l’Euro 2016 un uomo – poi neutralizzato dalle forze speciali – ha ucciso un ufficiale di polizia e si è poi barricato nella casa di quest’ultimo prendendo in ostaggio la compagna, poi ritrovata morta, e il figlio di tre anni della coppia. Come riporta Repubblica “Le vittime sono Jean-Baptiste Salvint, 42enne vice comandante della polizia giudiziaria a Les Mureaux, e la sua compagna. Accoltellati da Larossi Abballa, 25 anni, morto nel successivo assalto delle forze speciali. Condannato nel 2013 a tre anni di reclusione perché parte di una rete jihadista tra la Francia e il Pakistan. L’agenzia vicina a Daesh ha rivendicato la responsabilità del duplice omicidio. Sano e salvo il figlio delle vittime, un bambino di tre anni”.



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Zuzzurellone Sipontino

    Seppellire in mare , come bil laden, il terrorista ( utile idiota, quando quelli dell’isis non serviranno più li faranno sparire), così da non farne un martire e i parenti tutti daranno prova di fedeltà alla repubblica ed ai suoi valori universali.


  • Il partito dei delinquenti

    A parigi sono in corso feroci manifestazioni di giovani contro il governo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati