Foggia
Domenica 17 luglio

Foggia, El Barrio Libertad con l’Ensemble Quadro Flamenco

Si balla, si canta, si suona e si racconta il flamenco nello spettacolo

Di:

Foggia. Un altro grande appuntamento dell’estate foggiana è quello di domenica prossima 17 luglio, inserito nel cartellone di “Non soli, ma ben accompagnati”. Dopo il jazz e la prosa, la rassegna propone una serata all’insegna del flamenco, con lo spettacolo ‘El Barrio Libertad, in cui l’ensemble Quadro Flamenco propone un viaggio a tutto tondo nella poetica, nella musica, nel canto e nelle melodie del flamenco. Il pubblico viaggerà in Andalusia alla scoperta di un genere che è fondamento stesso dell’identità di un popolo segnato dal dolore del suo millenario errare. Da “Quartiere libertà” effondono solitudine e comunità, rabbia e amore, misura e follia, che diventano canto, danza e musica. Il flamenco, linguaggio “primitivo” più che antico, rappresenta il divenire di un viaggio attraverso geografie lontane e ritualità quotidiane. Nei gitani ciò che nasce come un vero e proprio modo di porsi di fronte alla vita diventa una meravigliosa forma d’arte e il dolore dell’itinerare senza meta, senza terra e senza radici si confonde con la gioia del sentire e del condividere.

Attraverso il cante, il toque, il baile, il Quadro Flamenco, formazione nata nel 2005, propone un approccio al patrimonio musicale, canoro e coreutico del flamenco tanto variegato e ricco di contrasti quanto rispettoso della tradizione. Sul palcoscenico del Chiostro di Santa Chiara l’ensemble, composto da strumentisti, cantanti e ballerini, presenta un repertorio che comprende i diversi palos tradizionali del flamenco di cui esplora le radici e le contaminazioni derivanti dal mondo arabo e da quello zingaro. Un evento nuovo e imperdibile, che non mancherà di meravigliare ed emozionare grazie al virtuosismo degli strumentisti, alla tecnica vocale dei cantanti e allo stile dei ballerini. La rassegna è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia guidato da Anna Paola Giuliani, dall’Associazione “Spazio Musica” e inserita nelle attività della XIII edizione del Festival d’arte Apuliae, diretto da Dino De Palma.

L’appuntamento è a Foggia al Chiostro di Santa Chiara, domenica 17 luglio con ingresso fino ad esaurimento dei posti alle ore 20.30 e inizio spettacolo alle ore 21.00.

L’ingresso a questo evento, come a tutti gli otto della rassegna, è libero.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati