GarganoManfredonia
Fonte: lettere meridiane

Foresta Umbra, com’era 100 anni fa?

La didascalia della foto d’apertura, di autore anonimo recita: Nel cuore della foresta, una giovane faggeta. La seconda, scattata da C.Baffi, ha invece quale didascalia (scritta a mano sul retro): Foresta Umbra sulla provinciale Vico - Monte S. Angelo

Di:

Manfredonia, 14 luglio 2017. Come ben noto, la Commissione UNESCO- World Heritage, riunitasi la scorsa settimana a Cracovia, ha riconosciuto le ‘faggete vetuste’ della Foresta Umbra patrimonio dell’Umanità insieme ad altre nove foreste sparse in Italia.
E’ la seconda dichiarazione di patrimonio dell’Umanità che riguarda la Montagna del Sole: qualche anno fa infatti il riconoscimento era toccato a Monte Sant’Angelo, quale tappa conclusiva della Via Sacra Longobardorum.

Ma com’era la Foresta Umbra 100 anni fa?

Alcune foto facenti parte della collezione fotografica del Fondo Ester Loiodice, custodite presso la Biblioteca Comunale di Foggia, ci riportano ad un secolo fa e ci mostrano la bellezza delle ‘faggete vetuste’ tra il 1900 e il 1933.

La didascalia della foto d’apertura, di autore anonimo recita: Nel cuore della foresta, una giovane faggeta. La seconda, scattata da C.Baffi, ha invece quale didascalia (scritta a mano sul retro): Foresta Umbra sulla provinciale Vico – Monte S. Angelo.

Fonte: Lettere Meridiane



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Il fantasma della curva Simonetti

    E l’èx stupenda cittadina di Manfredonia come era precisamente 50 anni fa? Era bellissima, il vanto del meridione, una meraviglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi