LavoroManfredonia
"E' una buona notizia, che si aggiunge all'anticipo del fermo pesca"

Manzi “Pesca, INPS Manfredonia anticiperà pagamento CIGD 2016”

"Per il futuro - conclude -, per il pagamento degli ammortizzatori sociali del 2017 si è aperto un tavolo di confronto con il Ministero del Lavoro".


Di:

Manfredonia. “COME non avvenuto in precedenza, quest’anno l’Istituto nazionale di previdenza sociale (INPS) di Manfredonia dovrebbe provvedere, prima del Ferragosto, a liquidare il pagamento della Cassa integrazione in deroga, relativamente al periodo del fermo pesca – Cigd 2016. Ma è necessario che gli armatori e le cooperative presentino – al più presto – il modello SR41″. E’ quanto dice a Stato Quotidiano il coordinatore provinciale del settore pesca della FAI CISL, Michele Manzi.

“E’ una buona notizia, che si aggiunge all’anticipo del fermo pesca (da Manfredonia a Bari 42 giorni consecutivi dal 31 luglio al 10 settembre per le unità di Lft – europea – inferiore ai 12 metri, NDR). Certo, sarebbe stato meglio anticipare dal 15 luglio al primo settembre 2017 – continua Manzi – ma è già un passo avanti”.

“Per il futuro – conclude -, per il pagamento degli ammortizzatori sociali del 2017 si è aperto un tavolo di confronto con il Ministero del Lavoro”.

Michele Manzi (ST, Fai Cisl)

FOCUS FERMO PESCA
(www.primonumero.it). Termoli. Si è conclusa al Ministero delle Politiche agricole la riunione relativa al fermo pesca 2017 sui cui esiti sarà emanato il decreto per quest’anno. Di seguito i punti salienti, a cominciare dalle date come spiegato da Domenico Guidotti, presidente regionale di Federcoopesca: da Trieste ad Ancona 42 giorni consecutivi dal 31 luglio al 10 settembre; da San Benedetto del Tronto a Termoli 42 giorni consecutivi dal 28 agosto all’8 ottobre; da Manfredonia a Bari 42 giorni consecutivi dal 31 luglio al 10 settembre per le unità di Lft (europea) inferiore ai 12 metri. Sempre da Manfredonia a Bari 30 giorni consecutivi dal 31 luglio al 29 agosto con l’aggiunta di 10 giorni lavorativi di fermo anche non consecutivi (a scelta di ciascun armatore) da farsi comunque entro e non oltre il 31 ottobre; da Brindisi a Civitavecchia 30 giorni consecutivi dall’11 settembre al 10 ottobre; da Livorno a Imperia 30 giorni consecutivi dal 2 al 31/10.

La soluzione prospettata per l’areale Manfredonia/Bari sarà comunque sottoposta al vaglio della DgMaredi Bruxelles per una valutazione di compatibilità con i piani di gestione alla base del fermo pesca (piani di gestione che, ricordiamo, sono gli stessi utilizzati negli anni passati, ancora validi pur se in regime di proroga)». (www.primonumero.it)

Manzi “Pesca, INPS Manfredonia anticiperà pagamento CIGD 2016” ultima modifica: 2017-07-14T12:37:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Pescatore

    Non ci dobbiamo fermare non tanto per i soldi ma per la data da quando non ci sta più Nunzio non ci cava più nessuno siamo rimasti senza nessuno che ci rappresenti che abbia un briciolo di cultura.Verhogniamoci.


  • Anonimo

    Da fiur d merd, ndmn cianna antcpe’ i sold nustr a noji sntt a me jiem a fatije’


  • Pescatore xxl

    Dovremmo protestare per la data del fermo che ci hanno IMPOSTO.Andiamo a lavorare lasciamolo perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi