Manfredonia
Un’artista di fama internazionale che sa trasformare ogni nota in un’emozione

Cheryl Porter, allo Sporting Club un’artista di fama internazionale (FOTO)

L’estate è anche questo, lo Sporting Club è soprattutto questo….un luogo dove ritrovarsi per non perdersi mai


Di:

Manfredonia, 14 agosto 2017. “Se per un attimo immaginassimo un mondo senza Paesi, allora non ci sarebbero guerre, se per un attimo immaginassimo un Mondo senza colori allora non ci sarebbe razzismo…” Imagine. Così esordisce Cheryl Porter in un viaggio itinerante nella musica dall’America all’Europa passando per l’Italia, in una fresca sera d’agosto allo Sporting Club di Siponto.

Un’artista di fama internazionale che sa trasformare ogni nota in un’emozione.

Cantante, regina indiscussa del palcoscenico, invita il suo pubblico a dimenticare anche solo per un attimo problemi e preoccupazioni, per vivere il “qui ed ora” attraverso la sua voce.
Un’estate strana questa del 2017, vuoi per il clima, vuoi per l’atmosfera apparentemente “sotto tono”, una stagione, anche per lo storico Club sipontino, foriera di cambiamenti importanti; eppure questo non preclude la possibilità di ritrovarsi insieme, per condividere la magia di un evento esclusivo.

Un flusso di energie, uno scambio di positività, cos’è la musica se non un viaggio dei sensi alla scoperta delle emozioni più vere? Cheryl Porter, che negli ultimi quindici anni, ha riempito teatri, piazze e chiese in più di venti paesi, sa trasmettere il carisma e il potere delle note. Il suo sorriso è contagioso, la sua energia dirompente. Spazia dal jazz al Gospel, restituendo un omaggio alla grande Mina, “Anche se Cremona non è in America”, dice…

Poliedrica e cangiante, non smette per un attimo di ringraziare la sua band, regalando ora sonorità più classiche, morbide e raffinate, ora atmosfere più definite ed incisive. Ad un tratto Cheryl chiede al pubblico di alzarsi, trasformando il Giardino delle Feste in una Chiesa a cielo aperto. L’Artista di Chicago non vuol raccontare solo le storie della musica,il suo messaggio va oltre, la sua voce deve testimoniare la pace.

Mescolando Spirituals, Gospel, Classica e o Jazz, Cheryl Porter si trova spesso a duettare con grandi artisti, fra cui Paolo Conte o Katia Ricciarelli o Tito Puente, Mariah Carey, David Crosby, Amii Stewart, Zucchero.

Fra le sue sperimentazioni musicali, c’è anche l’album Mina in Black, in cui l’artista reinterpreta in chiave jazz e blues i grandi successi della celebre Mina .

Il tempo vola, la serata trascorre inesorabile e quando Cheryl saluta i presenti con il suo ultimo brano, sembra che sia passato solo un attimo dall’inizio della sua esibizione. Il presidente dello Sporting Club, Vittorio Di Stasio, appare visibilmente emozionato anche perché l’ospite, dimostrando grande sensibilità, dedica un memorial al caro amico e socio, Ettore Trulli,tragicamente scomparso in questi giorni.

L’estate è anche questo, lo Sporting Club è soprattutto questo….un luogo dove ritrovarsi per non perdersi mai….un luogo dove sapersi divertire insieme, dove poter ascoltare buona musica, sorseggiando un drink, dove ridere di gusto per uno spettacolo di Cabaret o rinfrescarsi guardando un film…c’è poi il lido…affondi i piedi nella sabbia umida guardando il cielo con il naso all’insù, il Golfo di Manfredonia ti abbraccia mentre riecheggiano le risate dei bambini, il profumo d’estate, le lucine fra i tavoli ma a brillare è anche il cuore…non si può descrivere, si può solo vivere….

A cura di Mariella La Forgia, Manfredonia 14 agosto 2017

fotogallery Luigi Starace

Cheryl Porter, allo Sporting Club un’artista di fama internazionale (FOTO) ultima modifica: 2017-08-14T20:05:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi