Manfredonia
A cura degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, a disposizione del Commissariato

Manfredonia, arnesi per lo scasso e hashish in auto: 3 denunce

Tutti e 3 i fermati (S.G., classe 1982, P.S. classe 1963, R.L. classe 1993) sono stati denunciati all'autorità giudiziaria in stato di libertà


Di:

Manfredonia, 14 agosto 2017. EQUIPAGGI del Reparto Prevenzione Crimine, a disposizione del Commissariato di P.S. di Manfredonia, hanno intercettato in centro – la sera del 13 agosto scorso – un’autovettura con targa bulgara, con a bordo 3 uomini, il cui condudcente tentava di sottrarsi al controllo di polizia, accelerando la marcia.

Dalla perquisizione del mezzo, gli equipaggi hanno rinvenuto svariati arnesi atti allo scasso e due pezzi di hashish, per un totale di 8,11 grammi, sottoposti a sequestro, con conseguente ritiro della patente di guida nei confronti del conducente.

Tutti e 3 i fermati (S.G., classe 1982, P.S. classe 1963, R.L. classe 1993) sono stati denunciati all’autorità giudiziaria in stato di libertà. Uno dei 3 è risultato destinatario di “avviso orale”, emesso dal questore di Foggia.

L’operazione si inquadra nell’ambito del Piano di controllo straordinario del territorio, che interessa l’intera provincia di Foggia, annunciato dal Ministro Minniti e definito dal questore Della Cioppa, d’intesa con i Comandanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, a seguito dei fatti di San Marco in Lamis.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

Manfredonia, arnesi per lo scasso e hashish in auto: 3 denunce ultima modifica: 2017-08-14T20:51:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Matteo

    Servono i cinofili X stagnare la dilagante droga che gira a Manfredonia, forse anche i cani lavorerebbero più degli uomini in divisa


  • Calma

    I sipontini sono imbottiti di droga: chi la porta e chi l’assume


  • Stato quotidiano è meglio della Gazzetta del Mezzogiorno

    Premio Re Manfredi per i cultori della botanica e punizione chi li ostacola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi