Sport

Verso Barletta-Foggia. Zeman impone: “vincere”

Di:

Zeman (image N.Saracino)

Foggia – QUELLA da poco cominciata è una settimana importante per il Foggia, che domenica prossima sarà impegnato a Barletta nell’ infuocato derby della quinta giornata di Prima Divisione, gir. B. La sfida contro i biancorossi sarà un importante banco di prova per un gruppo che deve crescere ancora dal punto di vista del temperamento e della concretezza. L’occasione per il riscatto appare quindi propizia, dato che Barletta non riserverà certo un’accoglienza amichevole ai rossoneri. Il derby col Foggia manca da circa vent’anni e da quelle parti la sfida contro i foggiani può valere una stagione intera. Merito (o colpa?) di una rivalità antica, in cui il campanilismo calcistico la fa da padrone. Impossibile quindi, o quasi, stemperare gli animi, la partita contro i barlettani si annuncia “calda”.

ZEMAN: HO FIDUCIA IN QUESTO GRUPPO – “Avanti con questo gruppo”. Lo dice a chiare lettere mister Zdenek Zeman, che ha incontrato i giornalisti nella tradizionale conferenza stampa del martedì pomeriggio, la prima allo Zaccheria dopo la conclusione del ritiro abruzzese. Tanti i punti “toccati” dal boemo nell´incontro con i giornalisti, a cominciare dall´analisi dell´attuale momento che sta attraversando il Foggia in campionato: “Prendiamo tanti gol, è vero, è uno degli aspetti su cui dobbiamo migliorare, è normale che nessun allenatore vorrebbe prendere 4-5 gol a partita. Dobbiamo fare meglio anche nella comunicazione tra i giocatori e i reparti, ma penso che non si tratti di errori individuali, ma collettivi, per me se prendiamo gol lo facciamo in undici o in dieci, a seconda delle circostanze”. Il riferimento, nemmeno tanto velato, è alle frequenti espulsioni (quattro tra campionato e Coppa Italia di Legapro) subite dai satanelli: “Penso che tutti questi cartellini rossi siano esagerati – continua il boemo – Kone ha rimediato otto punti di sutura in una partita ma non c´è stato alcun provvedimento per il suo avversario. Ci sono stati alcuni errori di valutazione da parte dei direttori di gara, la mia squadra è tra le più corrette del campionato”. Poi è la volta di affrontare il tema-Barletta, prossimo avversario del Foggia domenica prossima, in quello che si annuncia un derby infuocato: “Anche se lo volessimo non sarà una partita come tante – afferma ancora Zeman – sarà una partita molto sentita, alcuni giocatori non hanno mai giocato un derby e non sentono questo tipo di pressione, ma ci aspetta un ambiente ostile e noi dovremo stare attenti a non cadere nelle provocazioni ma pensare solo a fare la nostra partita. Loro non hanno fatto delle prestazioni eccelse sinora, quindi cercheranno sicuramente di giocare una buona gara e di vincere”.

“RINFORZI ? AVANTI CON QUESTO GRUPPO” – Già, il gruppo. C´è chi ha già parlato di rinforzi per l´attuale organico, considerato da alcuni troppo inesperto, ma Zdenek Zeman rimanda al mittente queste considerazioni: “Io voglio continuare a fare bene con questo gruppo. E´ vero che ci sono stati dei giocatori che si sono proposti per venire a giocare da noi, ma io voglio andare avanti con questi ragazzi fino alla fine. Alcuni di loro, venendo da esperienze con la Primavera, devono imparare che adesso bisogna giocare per il risultato, ma abbiamo tanta qualità e io ho fiducia in loro”. Infine una valutazione sul valore tecnico del girone B di Prima Divisione nel quale il Foggia è impegnato quest´anno: “Vedo l´Atletico Roma favorito, con gli acquisti di Baronio e di Esposito ha fatto indubbiamente un passo in avanti, credo che lotterà per le posizioni di vertice fino alla fine”.

GIUDICE SPORTIVO, UN TURNO A IOZZIA – Il giudice sportivo ha inflitto un turno di squalifica al rossonero Iozzia per condotta scorretta verso un avversario in merito alla scorsa gara di campionato contro il Foligno sul neutro di Vasto. Nessun provvedimento disciplinare è stato adottato nei confronti del Barletta, prossimo avversario del Foggia.

Infine, in occasione dell´incontro di calcio Barletta-Foggia, in programma domenica 19 settembre alle ore 15 presso lo stadio “Puttilli”, il Prefetto della Provincia di Bari ha ordinato le seguenti disposizioni: vendita dei biglietti ai soli residenti nel comune di Barletta ad eccezione dei possessori della “Tessera del Tifoso“, rilasciata in maniera conforme alla normativa di settore; incedibilità del titolo; annullamento dei biglietti eventualmente già venduti ai tifosi ospiti.

Verso Barletta-Foggia. Zeman impone: “vincere” ultima modifica: 2010-09-14T17:53:51+00:00 da Nicola Saracino



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi