Eventi

Iniziative circoli Sel per abrogazione legge “Porcellum”

Di:

Sel (ST)

Foggia – COMUNICATI i luoghi ed i tempi delle prossime iniziative realizzate dai circoli di Sel di Capitanata inerenti la raccolta di firme per il referendum di abrogazione della famigerata legge “Porcellum”.

Lucera:
– Venerdì 09.09.2011 dalle ore 17,30 alle ore 22,00 Via Federico II,
– sabato 10.09.2011 dalle ore 17,30 alle ore 22,00 Via Federico II
– domenica 11.09.2011 dalle ore 10,30 alle ore 13,00 Via Federico II
– domenica 11.09.2011 dalle ore 17,30 alle ore 22,00 Piazza Duomo
– venerdì 16.09.2011 dalle ore 17,30 alle ore 22,00 Via Federico II,
– sabato 17.09.2011 dalle ore 17,30 alle ore 22,00 Via Federico II,
– domenica 18.09.2011 dalle ore 10,30 alle ore 13,00 Via Federico II
– domenica 18.09.2011 dalle ore 17,30 alle ore 22,00 Piazza Duomo
>
Torremaggiore:
Sabato 10 settembre, Piazza della Repubblica, ore 19,00- 22,00 – Domenica 11 settembre, Piazzale Pineta, ore 11,00- 13,00 19,00- 22,00.

Foggia:
– da sabato 10 settembre tutte le sere dalle 18.00 alle 21.00 presso l’isola pedonale.

Bovino
– domenica 19 settembre, Gazebo in Villa Comunale.

Sel, insieme ad altri movimenti e partiti (tra cui i Verdi, L’Italia dei Valori e la Federazione della Sinistra) collabora alla raccolta delle firme per abrogare la legge elettorale attualmente in vigore (La legge n. 270 del 21 dicembre 2005) che è stata definita dal suo stesso “ideatore” – il Ministro leghista Roberto Calderoli – “una porcata”: essa consente al cittadino di esprimere il proprio voto per una lista di candidati predefinita dalle segreterie di partito (“liste bloccate”), senza alcuna possibilità di indicare preferenze e – quindi – di scegliere i propri rappresentanti che in tal modo vengono – per così dire – imposti dall’altro. A partire dall’originario appellativo, è diventata consuetudine riferirsi a questa legge come alla “Legge Porcellum”. E è proprio questo “grande bavaglio” che incombe sulla politica italiana e che sbilancia pericolosamente il rapporto tra l’elettore ed i suoi rappresentanti (a favore di una quanto mai funesta autoreferenzialità della classe dirigente) che intendiamo, oggi, ribaltare. Purtroppo i tempi sono stretti poiché le firme devono essere presentate in Cassazione entro il 30 settembre. Per cui invitiamo tutti i cittadini (e soprattutto i nostri compagni) a firmare subito a favore del referendum abrogativo nella propria città di residenza ad uno dei banchetti preparati dai volontari oppure recandosi in Comune.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Redazione

    A CERIGNOLA FLI RACCOGLIE LE FIRME CONTRO IL “PORCELLUM “
    Sabato 17 dalle 22.00 in Piazza Mercadante con Mariniello e Tatarella

    Sabato 17 settembre dalle ore 22.00 fino a mezzanotte in Piazza Mercadante Futuro e Libertà e i ragazzi di Generazione Futuro raccoglieranno le firme per chiedere l’abrogazione della legge elettorale attuale, il cosiddetto “Porcellum”, che permette ai segretari di partito di nominare i deputati. Con questa iniziativa si vuole consentire ai cittadini di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento attraverso il voto. Alla raccolta di firme organizzata dai ragazzi di Generazione Futuro, movimento giovanile di FLI, a Cerignola guidati da Carlo Dercole, parteciperanno anche il Coordinatore provinciale Fabrizio Tatarella, il Coordinatore nazionale di Generazione Futuro Gianmario Mariniello, impegnati nel pomeriggio alla Prima Festa provinciale di FLI a Torremaggiore, e il coordinatore cittadino Enzo Pece.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi