Cronaca

Serracapriola, lotta al bracconaggio del Corpo Forestale

Di:

Serracapriola, lotta al bracconaggio (ST)

Serracapriola – GLI agenti del Comando stazione forestale di Serracapriola in località “Bocca d’oro” in agro di Serracapriola sorprendevano una persona campana, in flagranza di reato, intenta a catturare cardellini in un oliveto, con l’uso illegale di reti e richiamo acustico a funzionamento digitale per selvaggina.

Alla vista dell’automezzo di servizio, il bracconiere si dava alla fuga a piedi, ma veniva bloccato dal personale in divisa dopo un breve inseguimento. Venivano posti sotto sequestro penale probatorio il richiamo acustico, la rete e l’attrezzatura utilizzata per commettere l’illecito, mentre i cardellini catturati, idonei al volo, venivano liberati sul posto. L’uomo è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per violazione del divieto di uccellagione, per attività venatoria con mezzi non consentiti e per maltrattamento di animali.

Poco distante dal sito del commesso illecito il medesimo personale CFS rinveniva analoga postazione per la cattura illegale dei cardellini, incustodita, e si procedeva analogamente a carico di autori ignoti
Complessivamente sono state sequestrate n. 2 reti per la cattura dei volatili, n. 5 gabbiette per cardellini utilizzati come richiami vivi non autorizzati, n. 2 gabbie in legno contenente i cardellini catturati, un richiamo acustico e sono stati liberati sul posto n. 20 cardellini.
Questa operazione fa seguito all’attività di contrasto al bracconaggio posta in essere dal Comando Stazione di Serracapriola che nella corrente stagione venatoria oltre a controllare diversi cacciatori ha elevato diverse sanzioni amministrative in materia di caccia ed ha sequestrato mezzi illeciti per l’attività venatoria (richiami acustici per la selvaggina).


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi