Sport
“Grande successo dell’Italia”

Evelina Christillin eletta nel Consiglio FIFA

L’Italia, rappresentata ad Atene dal Presidente federale Carlo Tavecchio e dal Direttore Generale Michele Uva, sostiene la candidatura di Ceferin

Di:

Roma. Evelina Christillin è stata eletta nel Consiglio FIFA. L’elezione della manager torinese, sostenuta dalla Figc, è avvenuta nel corso del 12° Congresso Straordinario della UEFA riunito ad Atene. Con la Christillin l’Italia torna nel board del governo mondiale del calcio. “Ringrazio la FIGC – sono state le prime parole della neo eletta – per aver avuto l’idea di candidarmi e per la forza con cui ha sostenuto la mia candidatura, sono emozionata e onorata di rappresentare la UEFA all’interno del massimo organismo calcistico internazionale. Da oggi mi metto a disposizione di tutte le Federazioni e sono felice di essere al servizio del mondo del calcio per la sua crescita ed il suo sviluppo”.

“L’elezione di Evelina Christillin – è il commento del presidente della FIGC Carlo Tavecchio – è una bella notizia per il calcio e per tutto lo sport italiano. Negli ultimi mesi la FIGC ha costruito le condizioni affinché fosse l’Italia a proporre la prima donna europea a sedere nel Consiglio FIFA e oggi festeggiamo un grande successo. Con la sua esperienza sono convinto che darà un contributo importante per lo sviluppo del calcio mondiale”.

Il Congresso procede con l’elezione del nuovo Presidente: dopo il ritiro della candidatura di Villar, Presidente della federcalcio spagnola e reggente in questi mesi dopo la squalifica di Michel Platini, restano in lizza per la presidenza Aleksander Čeferin, Presidente della federcalcio slovena, e Michael van Praag, Presidente della federcalcio olandese e da 8 anni membro dell’Esecutivo UEFA.

L’Italia, rappresentata ad Atene dal Presidente federale Carlo Tavecchio e dal Direttore Generale Michele Uva, sostiene la candidatura di Ceferin, intorno al quale la FIGC ha contribuito a unire diverse federazioni europee che hanno già annunciato il proprio voto a favore dello sloveno.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati