Manfredonia
In esecuzione di due ordini di carcerazione

Manfredonia, torna in carcere coppia già arrestata per rapina


Di:

Manfredonia, 14 settembre 2017. I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia, nello specifico quelli della locale Stazione, hanno tratto in arresto il 28enne Russo Francesco e la fidanzata 26enne Roberto Adriana, in esecuzione di due ordini di carcerazione emessi nei loro confronti dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia – Ufficio Esecuzioni Penali.

Rintracciati nel centro sipontino dai Carabinieri, i due giovani fidanzati sono stati condotti presso la caserma della Compagnia di Manfredonia e, al termine delle formalità, tradotti presso il carcere di Foggia, dove entrambi dovranno espiare una pena detentiva residua pari a due anni, tre mesi e undici giorni di reclusione, oltre al versamento di una pena pecuniaria pari ad 1.200 euro ciascuno.

I fatti risalgono al 28 novembre 2016

I reati per i quali sono stati condannati sono infatti gravi: concorso in rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali dolose aggravate. I fatti risalgono al 28 novembre 2016, quando la coppietta manfredoniana venne arrestata al termine di un rocambolesco inseguimento, a bordo di un’auto rubata, dai Carabinieri di Cerignola, allertati da quelli di Manfredonia. Nella fuga provocarono anche un grave incidente con l’auto dei Carabinieri, tanto da ferirne tre che riportarono prognosi dai 10 ai 20 giorni.

La Centrale Operativa della Compagnia di Manfredonia quel pomeriggio diramò immediatamente su tutta la provincia le ricerche di una Nissan Juke appena rubata ad un 53enne sipontino, proprio mentre, a Cerignola, un equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia la vedeva transitare lungo via Manfredonia. I militari intimarono quindi subito l’alt al conducente, il quale, però, anziché fermarsi, pensò bene di darsi alla fuga. Ne seguì un inseguimento per tutta la zona industriale della cittadina, con ausilio di altre pattuglie nel frattempo fatte intervenire. Nel tentativo disperato di seminare i militari, i due fidanzatini finirono con lo speronare l’auto dei Carabinieri, provocando un incidente che solo per un caso fortuito non ebbe conseguenze più gravi.

L’auto dei militari, a causa del violentissimo impatto che provocò anche l’esplosione degli air-bag, effettuò diverse piroette

L’auto dei militari infatti, a causa del violentissimo impatto che provocò anche l’esplosione degli air-bag, effettuò diverse piroette, mentre quella inseguita, dopo aver carambolato contro un muretto, si capovolse nei campi a bordo strada.

A questo punto i Carabinieri arrestarono i due, rimasti illesi, accompagnandoli al carcere di Foggia, dove rimasero per poco, mentre i militari feriti vennero accompagnati al Pronto Soccorso dell’Ospedale ‘Tatarella’ di Cerignola, riportando dai 10 ai 20 giorni di prognosi per traumi contusivi vari.

redazione statoquotidiano.it – riproduzione riservata

Manfredonia, torna in carcere coppia già arrestata per rapina ultima modifica: 2017-09-14T20:32:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
16

Commenti


  • Antonio Pio

    Dopo tutto questo casino, furto, oltraggio, resistenza, danni dei mezzi, lesioni a pubblici ufficiali, soltanto due anni, che di sicuro verranno ulteriormente ridotti per buona condotta….e semmai arresti domiciliari
    Queste sono le condanne ridicole della giustizia italiana per reprimere il crimine.

  • Paese di -gente di -, cosa volete?

  • …..povero frank.per voi e facile giudicare dovreste passare voi quello che ha passato sto povero ragazzo …. (DATI PRIVATI, NON PUBBLICABILI,NDR) mettervi un po nei loro panni specialmente in quello di frank. io se fossi in voi ci penserei 100000000di volte prima di scrivere cazzate su questo ragazzo- frank, non era cosi era sempre amato e rispettato da tutti io se potessi lo prenderei con me a lavorare e gli daro anche mia figlia perche io lo conosco e un bravissimo ragazzo quindi pensateci bene prima di scrivere cavolate sul suo conto perche .oggi e capitato a lui domani potrebbe capitare a voi e anche peggio poi guarda caso scrivono sempre i commenti le pecore zoppe quello che fate voi non si dice aiaiaaaaa brutta razza i manfredoniani sono buoni solo a giudicare e fare corna a tutta forza se vi farrei vedere tutti manfredoniani che fanno le corna ci sarrebbe una guerra.ok quindi pensateci bene prima di parlare di quel ragazzo perche la vostra sorte e piu schifosa della sua se avvessi io i soldi lo farrei uscire e lo prenderei a lavorare con me e voi lo prendete a quel posto .


  • E che ce sté

    Magari se luisiana si dava una mossa PRIMA per far lavorare ed ammogliare il “povero” frank tutto questo non sarebbe successo….


  • linux


  • Sig. Tarallo.

    Per LUSSIANA E QUELLO CHE “FARREBBE” :
    Non si difende l’indifendibile. Potevano scapparci I morti in quell’incidente. E poi finiamola con la storia del poverino…
    Tutte cavolate.
    Ah se vuoi darlo a tua figlia fa pure, la società regredisce (moderazione,ndr)


  • Michele

    Ci vuole la galera….
    Ma quella vera e pene esemplari poi vediamo se ci ripensano a fare quello che fanno ma che vi sto a dire dimenticavo che siamo in Italia……..
    Meglio prenderla con 1 po di ironia 😂😂😂😂


  • Immigrato

    quindi secondo luisiana e roberto dovremmo dargli un premio. ora, è sicuramente vero che potrebbero aver avuto un passato difficile, ma è anche vero che tanti hanno problemi e non per questo
    Hanno sbagliato e devono assumersi le loro responsabilità. dopo aver scontato la pena possono benissimo integrarsi nella società e non tornare a delinquere, come spero..


  • Immigrato

    siamo tutti bravi ragazzi, e sicuramente lo sono anche Frank e Adriana. però a volte si sbaglia. bisogna ammetterlo e rimediare.


  • uomo nero

    Luisiana…. ma che stai dicendo ?? Ma cosa difendi ?!? Sono indifendibili…!!! Smettetela di dare delle giustificazioni a gente come questi due ….

  • vi rispondo solo perchè ho molto a cuore la vita di questo ragazzo a parole siete tutti bravi anzi bravissimi ,spero che non vi succedera mai una cosa cosi ma arrivato a questo punto che non ce nessuno a difenderlo vi auguro che vi succeda anche a voi lo stesso persone ingrate,come gli emigranti li diffendete,gli date da mangiare bere ecc…… e poi quando ce di mezzo un vostro coetaneo fate tutta erba-e un fascio che vigliaccheria.poi se io non sono riuscita nel mio intento nei confronti di quel ragazzo (dati privati,ndr) frank per quello che io lo conosco non era cosi .un ragazzo lavoratore e rispettabile con un cuore pronto a diffendere chi lo suplicava di aiutarlo ed era sempre pronto ad aiutare gli amici indificoltà.io spero che esca subito e poi si vedra x tutti i commenti prima di scrivere cattiverie sul conto di qualsiasi persona pensate prima cosa sul vostro conto cosa avete fatto voi e con chi avete a che fare se non siete ho avete un famigliare in queste condizioni chi scrive cose senza senso sono delle pecore zoppe e smarrite pensateci bene a quello che scrivete pecore zoppe


  • uomo nero

    Luisiana, sei un caso disperato.


  • sirius

    rispondo a luisana ma tu che ca……..zzzzzzz dici ma tu da quale mondo vieni ma tu che ne sai parli gli darei mia figlia vuoldire che tu sei -,quello a vuto tutto il bene del mondo da chi oggi glie lontano, ma tu chi sei che dici prima di parlare vai da cristo e parla con lui s puoi,quelle persone -basta e non scrivere piu niente ai capito?ma vedi un po ora li dobbiamo dare il premio che a passato ma tu che c…….z dici ma stat cit cit cit ok?

  • mamma mia quanda rabbia come vi prode sapere che ce qualcuno che lo difende il mio mondo e fatto solo di amore perdono se io dovrei starmene zitta zitta allora voi neanche dovreste scrivere quello che non si dovrebbe dire sulla sorte di uno sfortunato Dio a lui perdonerà a voi non lo sò. x sirius vuol dire che tu sei il primo a essere indifettato .chi ca……………zzzzzzzz.sei tu per dirmi di stare zitta .parlero anche su di te visto che ci conosciamo.x luomo nero la paura fa 90 che ti sei sbiancato io un caso disperato e tu omo nelo.

  • mamma mia quanda rabbia vi prode sapere che qualcuno lo difende x sirius io dovrei stare zitta tu sei——–.voi siete dei giuda pronti a tradire gli amici lo farro anchio se non la smettete di scrivere cavol———-.sul conto di frank .IO -DIO -E-e CRISTO sappiamo perdonare i disgraziati ma -con il mio aiuto vi farò sprofondare addio x s.m.p


  • uomo nero

    Luisiana, calma, prendi una camomilla… capisco che tu possa essere sicuramente una parente, però la decenza ha un limite, e tu lo hai abbondantemente superato. E poi non ho capito la battuta sulla paura e che mi sono sbiancato… vabbè ma non posso pretendere di comprendere una “cima” come te….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi