Manfredonia
Si terrà il 16 settembre 2017 in Piazza Falcone e Borsellino, a Manfredonia

XXVI Premio Re Manfredi, un viaggio nella bellezza

Il magazine riporta le principali informazioni connesse al XXVI Premio “Re Manfredi”, con una panoramica sui Personaggi e gli Artisti che ne animeranno la Cerimonia conclusiva di Sabato, 16 settembre 2017

Di:

Manfredonia. Un viaggio nella bellezza. La bellezza di una poesia, la meraviglia di uno scorcio della città, l’incantevole tratto di una penna, la magia di storie legate al territorio, inebrianti vibrazioni musicali, la potenza della legalità. Questa è la strada maestra, il percorso tracciato dalla XXVI edizione del Premio Internazionale di Cultura “Re Manfredi” che si terrà il 16 settembre 2017 in Piazza Falcone e Borsellino, a Manfredonia.

Dunque, nessun anno sabbatico per l’evento, così come confermato dal Presidente della Fondazione Giovanni Tricarico: “Tantissime le richieste di notizie, i messaggi e gli inviti a non privare il territorio di un evento tanto importante da essere affiancato a quelli canonici del Carnevale e della Festa Patronale. E’ emerso così l’orgoglio dell’appartenenza, con la non facile ricerca di soggetti privati, anche esterni, da coinvolgere con la evidenziazione del’immagine mediatica e commerciale della propria azienda, per la realizzazione di un Progetto rivisitato, di notevole interesse pubblico, sempre ambizioso ma contenuto negli oneri, che vede Protagonisti di altissimo spessore culturale, artistico e mediatico. Tutto quanto in pochissimo tempo. Noi ci crediamo”.

I Premiati dell’Edizione 2017 del Premio Internazionale di Cultura “Re Manfredi”.


Anche la XXVI edizione del Premio si fregerà di personaggi di assoluto prestigio tra cui:
NICOLA GRATTERI, Magistrato e Saggista, Procuratore della Repubblica di Catanzaro, che riceverà il Premio di Cultura “Re Manfredi” per la LEGALITA’;
ITALO CUCCI, Giornalista e Scrittore, volto notissimo a tutti gli amanti dello sport, cui andrà il Premio “Re Manfredi” per il GIORNALISMO SPORTIVO;
VINCENZO GERMANO SCARCIA, Presidente di Ferrovie del Gargano, che riceverà il Premio “Re Manfredi” per i TRASPORTI;
ANTONIO FATONE, Avvocato, già Presidente dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Manfredonia, alla cui memoria verrà attribuito il Premio di Cultura “Re Manfredi” per il TURISMO;
H.E.R., Musicista, cantante, attrice, e nostra concittadina, che sarà premiata con il “Re Manfredi” per lo STRUMENTO MUSICALE;
ALEXIS ARTS, illusionista foggiano, attore, ballerino e direttore creativo, artista di fama internazionale, cui sarà assegnato il Premio Internazionale di Cultura “Re Manfredi” per l’ILLUSIONISMO.

Gli Ospiti d’Onore
Due saranno gli ospiti d’onore di quest’anno. Il “Premio” ospiterà ANTONELLA SALERNO, ballerina e insegnante di danze argentine, che ha associato alla danza la cura e il benessere personale mediante la Psicotangoterapia (Metodo Trossero) e il Metodo “Riabilitango”, e il famosissimo gruppo musicale dei NEW TROLLS.
Sarà lo showman pugliese SAVINO ZABA, direttamente dal programma RAI “Quelle brave ragazze”, a presentare la XXVI edizione del Premio Re Manfredi.
Quanti non siano riusciti a ottenere una copia della Rivista del Premio 2017, potranno scaricarla direttamente da questo link (rivista-premio-2017).

Il magazine riporta le principali informazioni connesse al XXVI Premio “Re Manfredi”, con una panoramica sui Personaggi e gli Artisti che ne animeranno la Cerimonia conclusiva di Sabato, 16 settembre 2017.

XXVI Premio Re Manfredi, un viaggio nella bellezza ultima modifica: 2017-09-14T16:27:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi