Manfredonia

‘Eco b&b Pizzicato’. Romondia: le (web)ragioni di un successo

Di:

G.Romondia (‘Eco b&b Pizzicato’)

Monte Sant’Angelo – MIGLIOR pagina Facebook, miglior account Twitter, miglior Blog, miglior utilizzo di Video. Un vero plebiscito (4 nomination su 5 sezioni) per l’ ‘Eco b&b Pizzicato’ di Vico del Gargano (situato nel cuore del Parco Nazionale del Gargano) del giovane talento manageriale Giuseppe Romondia, in pole position (unica struttura selezionata da Roma in giù) per il primo premio italiano “Eccellenze del Social Media marketing nel turismo e nell’ospitalità”, la cui cerimonia di premiazione si terrà a Firenze in occasione di BTO – Buy Tourism Online il 29 novembre 2012. Il Leitmotiv del premio è eloquente. “E’ una questione di tempo, di budget, di esperienza o di idee? Noi – spiegano gli organizzatori- crediamo fortemente che il successo derivi soprattutto dall’insieme di creatività e personalizzazione.

Il mondo del turismo e dell’ospitalità hanno da sempre affrontato sfide importanti e innovazioni che hanno messo gli operatori davanti a scelte e investimenti a volte incerti e senza una piena comprensione di essi. Il marketing e la comunicazione attraverso i social media e gli strumenti che il web oggi mette a disposizione rappresentano, uno dei più importanti fenomeni di cambiamento ed evoluzione del modo di proporsi agli ospiti e ai turisti”. In sostanza, il premio “HOSPITALITY SOCIAL AWARDS” vuole dimostrare che esistono imprenditori, albergatori e destinazioni che credono in un nuovo modo di “fare” turismo. Sarà quindi una grande festa delle eccellenze, di chi non si è fatto abbattere dai primi insuccessi e ha saputo investire tempo, energie e budget (anche minimi) per dialogare con il turista in maniera differente.

Il successo e l’apprezzamento internazionale del ‘b&b’ di Romondia (organizzatore nelle scorse settimane del ‘Gargano Ecotour’ che ha visto protagonisti sul territorio i migliori travel blogger italiani) nasce da lontano ed è frutto di strategie mirate, professionalità spiccata e spirito imprenditoriale intraprendente e lungimirante. Tante le originali iniziative che permettono alla struttura vichese di lavorare a pieno regime non solo d’estate, ma per tutti i 12 mesi dell’anno. Offerte ed opportunità fanno sì che la vacanza si trasformi in esperienza.

“Partiamo sempre dalla motivazione da cui nasce questo proposta di soggiorno, ossia l’esperienza – dichiara Romondia-. Questo è ciò che inseguiamo e ci impegniamo ad offrire a chiunque decida di soggiornare da noi. Non vendiamo camere, ma un territorio ricco di emozioni concrete, di gastronomia e tradizioni che noi cerchiamo di preservare e promuovere con tutti i mezzi che abbiamo”. L’ultima iniziativa, in ordine di tempo, è l’offerta di un soggiorno gratuito a chi vuol raccogliere le olive nei campi. “Il soggiorno vuole essere un momento di promozione di questo prodotto e della sua terra. Poche persone conoscono la sua bontà – prosegue Romondia-. Nello specifico, la proposta consiste nel dare ospitalità gratuitamente per ogni giorno passato a raccogliere le olive e per ogni giorno di ‘duro’ lavoro. Gli ospiti verranno pagati con un litro di olio ed i costi da sostenere sono il vitto (la colazione e l’ospitalità viene offerta gratuitamente) ed un’assicurazione contro gli infortuni. Per pranzo o cena si ha la possibilità di cucinare nei nostri alloggi. Le ore dedicate alla raccolta sono più o meno 5: partenza alle 7:00 rientro alle 13:00. Gli ospiti saranno nella mani di nostro zio, uomo di grande esperienza nel campo e classico uomo del sud, sorriso facile ma solo a chi si impegna seriamente. Non è un gioco, ma un modo piacevole per avvicinarsi a questo mondo e disintossicassi dalla realtà cittadina, fatta di velocità che noi vogliamo sconfiggere offrendo la lentezza dei campi di ulivo”.

Accanto a questa esperienza, c’è quella del baratto. Romondia spiega che “Sarà colpa della crisi economica, dei soldi che scarseggiano, della voglia di non sottomettere ogni situazione della vita a un rapporto di vendita. Dipenderà dal desiderio di non buttare via più niente nel timore di ciò che ci potrà mancare in futuro e nel rispetto di quello che già manca a molti. Dipende principalmente dalla possibilità di risparmiare, guadagnando sempre qualcosa. Insomma i motivi sono tanti e ognuno ha il suo ma se c’è una certezza è quella che oggi vanno molto le vacanze in baratto, soggiorni gratuiti in cambio di oggetti o prestazioni professionali alla struttura ricettiva”. Il giovane manager vichese fa qualche esempio di baratto.

Siete amanti del trekking e volete scoprire il Gargano? Mappatelo, proponeteci un itinerario da suggerire compilato e redatto in maniera tecniche e professionale e guadagnate il vostro soggiorno. Questo vale anche per chi realizzerebbe itinerari da fare in bici. Ci piacerebbe averne alcuni redatti con soste consigliate, scorci e panorami da non perdere, livelli e gradi di difficoltà. Potete barattare la vostra vacanza portandoci un Pc da utilizzare per la sola navigazione, ovviamente in uno stato decoroso. Cerchiamo traduttori ed esperti in lingue orientali, russo, norvegese, olandese. Offriamo un week end lungo per la traduzione di testo di circa 3000 battute in queste lingue. Cerchiamo, anche, falegnami o chi ha buona dimestichezza con il legno. Ci occorrono due cucce per animali semplice senza fronzoli da poter utilizzare per chi soggiorna con animali nella nostra struttura. Inoltre, stiamo cercando di realizzare un piccola guida in braille sul nostro borgo antico e la zona del centro storico, siamo pronti ad offrire una settimana di soggiorno per chi riuscirà a produrre e consegnarci questo importante lavoro”.

Romondia è un vulcano di idee e proposte. Ad esempio,la sua struttura è la prima gay friendly di Puglia. “Ormai fa parte dell’abc dell’operatore turistico offrire l’opportunità di prenotare in una struttura ricettiva senza dover dare spiegazioni, passeggiare mano nella mano col proprio partner senza essere giudicati e guardati come alieni o figli di Satana, abbracciarsi sulla panchina di un parco on in spiaggia senza temere aggressioni e insulti: tutti comportamenti normalissimi e scontati per una coppia eterosessuale . Per una coppia gay – evidenzia Romondia- anche prenotare un viaggio può diventare non semplice e pieno di difficoltà . Scegliendo la meta sbagliata rischia persino di non essere nemmeno accolti dalla struttura ricettiva, assurdo anormale ma è successo e succederà . Allora meglio organizzare la propria vacanza dando priorità alle strutture che dimostrano un apertura mentale tale da garantire non un soggiorno non superlativo ma un soggiorno ‘normale’. Il Pizzicato EcO b&b è la prima struttura nel Gargano a dichiararsi gay friendly. Tale scelta è stata presa dopo svariate mail e telefonate in cui ci veniva chiesto se accettavamo coppie omosessuali. La domanda mi freddava sempre, davo per scontato che non fosse nemmeno necessario chiederlo. Il cliente deve chiedere se accettiamo animali o gruppi, se abbiamo stanze per fumatori, ma non se accettiamo coppie omosessuali, perchè per noi, da sempre, non ci sono differenze di genere”.

Romondia si congeda con un bell’aneddoto. “Qualche giorno fa in un normale pomeriggio di lavoro come gli altri, tra un caffè e l’atro, mi accorgo di essere al quanto osservato e sentivo il mio nome con una cadenza anglofona. Da qui parte lo scambio di battute e capisco che mi conoscevano già. La mia curiosità aumenta e con sfacciataggine chiedo loro come facessero a sapere il mio nome. Trattavasi di un gruppo di americani della Florida che mi ha raccontato di non conoscere affatto il Gargano, ma, casualmente, curiosando on line si sono imbattuti su un video della mia struttura ricettiva e sono riamasti subito colpiti dalla bellezza dei borghi e dal fascino gastronomico tanto da spingersi a passare le loro vacanze sul Gargano anziché a Tenerife, meta che stavano vagliando da tempo”.

Per sostenere e votare l’ Eco b&b Pizzicato al prestigioso concorso “Eccellenze del Social Media marketing nel turismo e nell’ospitalità”, basta collegarsi all’indirizzo http://www.hospitalitysocialawards.it/vote.html ed esprimere la propria preferenza. Tra tutti i votanti saranno sorteggiate 3 persone che vinceranno un soggiorno per due con colazione, aperitivo e degustazione dolci tipici inclusa. I 3 premi sono: soggiorno di una settimana, di tre notti o di due notti nelle date preferite. I nomi dei vincitori verranno comunicati sulle pagine Facebook, Twitter e sul Blog del B&B Pizzicato il prossimo 5 novembre.


Redazione Stato



VIDEO



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi