CronacaScienza e Tecnologia

Felix Baumgartner, volo record da 39mila metri

Di:

Lancio Felix Baumgartner (st)

Roma – IN caduta libera – dai limiti dello spazio – da una capsula appesa a un pallone a elio sopra il deserto del New Mexico: questo il lancio del paracadutista austriaco Felix Baumgartner che – durante la caduta – ha superato la velocità del suono (di 1.193 km/h), primo caso assoluto per un uomo senza l’ausilio di un aereo o di un razzo.


Baumgartner si è lanciato dalla quota più alta mai tentata, vale a dire oltre i 39.000 metri, cin record precedente dell’americano Joe Kittinger, che nel 1960 fece la stessa cosa da 31.333 metri.

Con il lancio Baumgartnerha superato anche il primato di volo umano su pallone aerostatico che nel 1961 raggiunsero “solo” 34.668 metri di altitudine.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi