Cronaca

Savino: regolamentato accesso auto per il cimitero

Di:

il sindaco di San Severo Savino (St)

San Severo – “GIA’ da qualche tempo si è provveduto a regolamentare l’accesso delle autovetture nel cimitero di San Severo, anche in seguito ad esposti e richieste dei Cittadini i quali lamentavano la continua circolazione di autovetture, anche se con diversamente abili a bordo che, spesso, crevano situazione di pericolo per anziani e bambini ignari della presenza di autovetture in un cimitero. Per contemperare le rispettive legittime richieste, si è scelto di regolamentare l’ingresso delle autovetture e consentirne l’accesso i diversi giorni della settimana.” “Tra l’avvenuta regolamentazione ed il diniego d’ingresso ai disabili vi è una bella differenza.”

E’ quanto osserva il Sindaco di San Severo, l’avvocato Gianfranco Savino, a margine della polemica scaturita qualche tempo fa sul presunto problema di accesso per i diversamente abili alle corsie del cimitero. Tra gli ultimi casi si apprende delle difficoltà che ebbe la signora Maglieri, sabato scorso quando con regolare tesserino insieme al marito gli è stato negato l’accesso al Cimitero perchè non si erano presentati negli orari e nelle date consentite dall’ordinanza sindacale.

“In ogni caso non esiste alcun divieto d’ingresso dei disabili, i quali, nei giorni non consntiti per l’accesso di autovetture, ben possono trovare altri mezzi di trasporto di cui dovrebbero essere già muniti, proprio in conseguenza della loro invalidità. Proporrò – sottolinea Savino – all’area di competenza, ed alla giunta, la fornitura di carrozzine che potranno essere richieste agli addetti del cimitero, dai diversamente abili e dai loro accompagnatori, onde poter circolare liberamente anche ni giorni vietati all’ingresso delle autovetture.”

Il primo cittadino precisa, “per non creare eventuali inutili aspettative”, che “l’acquisto delle carrozzine sarà possibile solo se i servizi sociali avranno disponibilità di somme nell’apposito capitolo di spesa.”

( a cura di Ines Macchiarola – inesmacchiarola1977@gmail.com)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi