Cronaca

Barletta, pistola nello scooter e droga in casa, due arresti

Di:

Gazzella Carabinieri (st)

Barletta – UNA pistola semiautomatica con matricola abrasa e 20 grammi di marijuana sono stati rinvenuti a Barletta dai Carabinieri della Compagnia di Andria, che hanno arrestato due incensurati del luogo, di 20 e 19 anni, con le accuse, in concorso, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di arma comune da sparo clandestina.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, nel corso di uno specifico servizio, hanno proceduto alla perquisizione di una villa ubicata in c.da Perrazzo, agro di Barletta, ove i due giovani sono stati reperiti. Nel giardino, all’interno di alcune gabbie occupate da alcune galline, gli operanti hanno scovato tre involucri di marijuana, mentre nella cameretta del 20enne, sono stati rinvenute altre due dosi di marijuana, nascoste nel cassetto del comodino e nell’armadio.

Nella sella del motociclo di proprietà del 19enne, invece, parcheggiato nella villa, gli operanti hanno rinvenuto una pistola semi-automatica di fabbricazione spagnola, col caricatore inserito, priva di matricola in quanto abrasa e per questo clandestina, nonché un sacchetto in cellophane contenente 2 cartucce cal. 9×21 e una cal. 7,65, il tutto avvolto in una maglietta di cotone.

La perquisizione eseguita presso l’abitazione di quest’ultimo, invece, ha permesso ai carabinieri di rinvenire un involucro contenente circa 4 grammi di marijuana, trovata nel suo comodino e una cartuccia cal. 7,65.

Tratti in arresto, i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, sono stati collocati agli arresti domiciliari.

La droga è stata posta sotto sequestro unitamente all’arma, che invece, d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, verrà sottoposta ad accertamenti tecnico-balistici da parte dei militari della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi