Manfredonia

Calcio femminile, Nuova Focus Donia; sconfitta ma crescita squadra

Di:

Nuova-Focus-Donia (squadra, archivio)

Manfredonia – SI può dire che alcune sconfitte, paradossalmente, possano dare la certezza che si sta lavorando sulla strada giusta, e quella con il Montesilvano è una di quelle. La Focus Donia è stata battuta per 5 a 2 dalla “corazzata” abruzzese, ma ha dimostrato il carattere e la tenacia di una squadra che non ci sta a perdere con nessuno e il campionato lo dimostrerà.

Cronaca – Nei primi minuti si potrebbe avere la sensazione che la Nuova Focus Donia avverta del timore reverenziale nei confronti delle ragazze del Montesilvano, ma la smentita arriva presto. Al 1′ la Mazzarro vince un contrasto in attacco e libera sulla sinistra una palla su cui arriva Caputo che trafigge Ghanfili sotto la traversa (1-0). L’entusiasmo è alle stelle, ma passano davvero pochi secondi e Porcelli, nell’intento di fermare un assist di Guidotti per Perez, tocca la palla di collo e infila con un pallonetto la sua porta con la Maffei che tenta un vano salvataggio (1-1). Le ragazze appaiono confuse dopo questo incidente e le abruzzesi ne approfittano al 4′ con Guidotti che serve sulla fascia destra l’accorente Burgaya che non sbaglia (2-1). Al 7′ un passaggio tra Monaco e Caputo viene intercettato al centrocampo dalla D’incecco che scende sulla destra e mette al centro una palla che la sfortunata Porcelli mette in porta per il secondo autogol (3-1). Le ragazze di Mister Cataneo cercano di riprendere la partita in mano con la Caputo e la Mazzarro che creano non poche preoccupazioni alla difesa e alla porta del Montesilvano con una bravissima Ghanfili tra i pali. Al 14′ è il turno di Maffei che para un tiro insidioso della D’incecco. La Focus sembra più ordinata, ma le ragazze della Salvatore tengono il gioco e al 16′ Porcelli commette un fallo sulla Perez e sul conseguente calcio di punizione la Burgaya non sbaglia. Si va negli spogliatoi sul 4 a 1.
La ripresa comincia subito con la firma del Montesilvano. Prima la Contestabile tira alto sulla traversa, poi la Bellucci, tutta sola davanti alla porta, mette fuori la palla; ed è ancora la Contestabile che in azione viene prima parata da Maffei e sulla ribattuta contrasta dalla Caputo. E’ una Focus che non molla, le ragazze contrastano tutto il possibile e creano occasioni. Caputo ci prova con un tiro al 5′ ma è fuori e al 7′ la conclusione della Mazzarro viene deviata. Passano pochi secondi e con uno schema perfetto la Bellucci mette al centro area per la Troiano che, completamente libera, batte la Maffei (5-1).

Le sipontine, nonostante il risultato, continuano a macinare gioco con Attanasio, Mazzarro e Caputo, ma non sono fortunate. A quattro minuti dalla fine Ricco è portiere di movimento e la Focus alza il baricentro. E’ la Focus più bella, quella che avremmo voluto vedere tutta la partita. Le ragazze schiacciano il Montesilvano nella propria area e tentano il tutto per tutto. Ma è solo ad un minuto dalla fine che la Caputo, servita da Porcelli, segna un liberatorio 5 a 2; un premio per la caparbietà della stessa Caputo e un riscatto per il Capitano Simona, davvero sfotunata in questa partita.

A fine gara Mister Cataneo ammette la superiorità del Montesilvano ma ha solo parole di elogio per la sua squadra che ci ha messo anima e cuore e non ha mai mollato. La società si unisce alle parole del Mister e si complimenta con le proprie atlete per la gara affrontata con le grandi giocatrici del Montesilvano.
La prossima gara è ancora di quelle dure, durissime. Domenica 20 Ottobre arriva la Lazio, un’altra squadra costruita per vincere e una delle favorite allo scudetto. Le ragazze della Focus dovranno ricominciare gli allenamenti con la consapevolezza di metterci lo stesso impegno mostrato in questa gara.

Tabellino
Nuova Focus Donia – Montesilvano 5-2 (4-1 p.t)

Nuova Focus Donia: Maffei, Monaco, Porcelli, Mazzaro, Attanasio, Caputo, Centra, Sacchetti, Cinquepalmi, Ricco, Porta. Allenatore: Domenico Cataneo.

Montesilvano: Ghanfili, Colantriani, Burgaya Cornet, Di Pietro, Guidotti, D’incello, Ciferni, Iturriaga Perez, Contestabile, Bellucci, Cancellieri, Troiano. Allenatore: Francesca Salvatore.

Marcatrici
1°Tempo: 2′ Caputo, 2′ Porcelli (ar), 2′ Porcelli (ar), 4′ Burgaya, 7′ Porcelli (autogol), 16′ Burgaya.
2°Tempo: 7′ Troiano, 19′ Caputo

1°Arbitro: Signor Antonio Marino (Sezione di Agropoli)
2°Arbitro: Signor Ottavio Gabriel Sorrentino (Sezione di Salerno)
Cronometrista: Signor Liuciano Papagna ) Sezione di Foggia

Ufficio Stampa – A.S.D. Nuova Focus Donia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi