Cronaca

Gemelli con distrofia,appello al Papa

Di:

(Ph: formiche.net)

(ANSA) – BARI, 13 OTT – ”Chi ci ha privato della nostra dignità di vita in nessun modo può toglierci la possibilità di morire dignitosamente”. Chiedono che vengano staccate le macchine che li tengono in vita e un intervento di Papa Francesco i gemelli Sergio e Marco Quarta, di 34 anni, di Merine di Lizzanello (Lecce), affetti dall’età di 4 anni dalla sindrome di Duchenne, tracheostomizzati. I due possono comunicare solo con il puntatore ottico e avere contatti con il mondo esterno utilizzando i social network.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi