BATManfredonia

Mech@griJOBS, “lavoro in Puglia, nuovi posti nell’Agromeccanica”

Di:

(Ph: greenbiz@)

Roma, 14 ottobre 2013 – Si profila un aumento per le offerte di lavoro nella filiera agro-meccanica pugliese. Lo rende noto l’Unione Nazionale Commercianti Macchine Agricole (Unacma) in occasione di un incontro con la stampa, organizzato ad Agrilevante insieme all’Ente Nazionale Meccanizzazione Agricola presso il Nuovo Padiglione della Fiera del Levante con inizio alle 11.45. Secondo le stime di Unacma infatti nei prossimi tre anni in Basilicata e Puglia potrebbe esserci spazio per l’inserimento di 250 nuove figure professionali ad alta specializzazione. Complessivamente in tutto il Paese, da qui al 2017, la filiera potrebbe generare un’offerta di ben 3.000 nuovi posti di lavoro.

Entrando nel dettaglio, in Puglia e Basilicata si prevede una offerta di lavoro potenziale per 100 meccanici agricoli, 50 venditori ed altre 50 figure con profili professionali diversi. In evidenza anche le figure con competenze “high tech”: tra il 2014 e il 2017 dovrebbe esserci spazio per 50 tecnici meccatronici (progettano o riparano sistemi che integrano meccanica, elettronica e informatica). A beneficiare dei nuovi posti di lavoro sarebbero soprattutto i giovani, penalizzati da un tasso di disoccupazione che ad agosto 2013 ha superato la soglia del 40%.

Per questo, in occasione di Agrilevante, Enama e Unacma hanno promosso Mech@griJOBS, un vero e proprio forum sulle professionalità emergenti del settore, che prevede la partecipazione e il coinvolgimento attivo degli studenti iscritti alle classi IV e V degli istituti tecnici agrari, degli istituti tecnici ad indirizzo elettronico e delle scuole di Formazione professionali pubbliche o private della Regione Puglia. Organizzato con l’obiettivo di agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro nella filiera e di indirizzare i ragazzi verso percorsi formativi in linea con le richieste dal settore, Mech@griJOBS vuole anche fornire ai ragazzi una panoramica a 360° su uno dei settori più dinamici del nostro sistema produttivo, dove operano più di 2.000 costruttori di macchine ed attrezzature agricole, oltre 2000 rivenditori e circa 3000 officine meccaniche specializzate.

L’appuntamento con la stampa è per giovedì 17 ottobre alle ore 11.45 nello spazio Enama – Unacma presso il Nuovo Padiglione della Fiera del Levante.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi