Cronaca

Uccise ex ragazza,Pupillo si costituisce

Di:

Carabinieri auto (st)

(ANSA) – BARI, 14 OTT – Dopo la condanna alla pena definitiva a 21 anni di reclusione per aver ucciso la sua ex fidanzata, Maria Pia Labianca, studentessa di 20 anni assassinata a Gravina in Puglia (Bari) il 24 febbraio 1999, Giovanni Pupillo (35) si è presentato spontaneamente stamani nel carcere di Turi (Bari) accompagnato dai suoi genitori. Dovrà scontare i restanti 15 anni: tre anni li ha già trascorsi in cella durante la custodia cautelare (dal 1999 al 2002), altri tre sono coperti dall’indulto.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi