Manfredonia
Focus documentazione

Deposito gpl Energas, Bordo incontra referenti CAONS

In programma, giovedì 15 ottobre 2015 alle ore 18 presso la sede dell’Associazione di Legambiente”Nautilus” Manfredonia


Di:

Manfredonia. IN programma, giovedì 15 ottobre 2015 alle ore 18 presso la sede dell’Associazione di Legambiente”Nautilus” Manfredonia, via Tribuna n. 219 (c/o Foto Renato), un incontro con l’On.Bordo promosso dal Comitato Associazioni Operanti nel Sociale. Oggetto: ‘Deposito gpl Energas’ a Manfredonia.

FOCUS PROGETTO. Presenti da giorni sul sito ufficiale del Comune di Manfredonia numerosi documenti relativi al progetto per l’installazione del ‘Deposito costiero gpl’ in località Santo Spiriticchio. La sottosezione (della sezione Urbanistica) è denominata “Impianti industriali a rischio rilevante – Deposito costiero GPL ENERGAS“. Come dichiarato dal consigliere comunale Alfredo De Luca, si ricorda che il Comune di Manfredonia ha ricevuto la “convocazione per la Conferenza dei Servizi al MiSE per il 22 ottobre a Roma, relativamente all’autorizzazione per l’Energas. Gli uffici stanno predisponendo il parere negativo motivato“.

Di seguito gli allegati presenti sul sito del Comune di Manfredonia.

Rapporto preliminare di Sicurezza 2015 – Fase Nulla Osta di Fattibilità
Allegato 1 – Decreto MICA
Allegato 2 – Pareri commissione tecnica V.I.A.
Allegato 3 – Mappa satellitare
Allegato 4 – Tracciato gasdotto
Allegato 5 – Vista satellitare pontile
Allegato 6 – Vista satellitare dell’area interessata
Allegato 7 – Deposito nella pianta catastale
Allegato 8 – Planimetria deposito distanze interne ed esterne
Allegato 9 – Viabilità interna deposito
Allegato 10 – Rete idrica antincendio
Allegato 11 – Tumulo serbatoi GPL
Allegato 12 – Impianto di imbottigliamento
Allegato 13 – Schema di flusso
Allegato 14 – Schema principio SKID denaturazione GPL
Allegato 15 – Planimetria tubazioni GPL
Allegato 16 – Planimetria tubazioni aria compressa
Allegato 17 – Protezione attiva deposito
Allegato 18 – Braccio di carico
Allegato 19 – Dati sulle condizioni meteo rilevanti
Allegato 20 – Schede di sicurezza delle sostanze
Allegato 21 – Politica di prevenzione dagli incidenti rilevanti
Allegato 22 – Informazioni utili alla pianificazione territoriale
Allegato 23 – Curriculum ed esperienze professionali

FOCUS DEPOSITO GPL A MANFREDONIA, PROPONENTE ENERGAS SPA

Deposito gpl, Energas presenta istanza di autorizzazione al MISE. Avviso pubblico

ALLEGATO ATTO DELIBERA DI CONSIGLIO
n027 del 17.09.2015
n028 del 17092015 – LA MOZIONE DEI CONSIGLIERI COMUNALI

Redazione Stato Quotidiano@riproduzioneriservata

Deposito gpl Energas, Bordo incontra referenti CAONS ultima modifica: 2015-10-14T16:01:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • svolta

    Eppur si nuove…. Meglio tardi che mai !!!!!


  • No energas a Manfredonia

    Già, ma gli altri due di Bari latitano ancora..


  • svolta

    Quelli…. lavorano ……. non a caso sono avvocati.


  • Forestiero

    Ma perchè dobbiamo essere così cretini da credere ancora agli onorevoli che all’epoca del contratto d’area erano talmente ciechi da svendere la zona S.I.C. (Zona interessata al deposito Energas) per far arricchire i politici ed ingegneri (PDS ex PCI) per pochi posti di lavoro che sono risultati disastrosi.
    Oggi vengono a fare la loro promessa che non servirà a niente.
    Il deposito verrà fatto in barba a tutti i politici di Manfredonia che ha aspettato tanto tempo.
    Ci meritiamo questo ed altro.


  • NO AL MOSTRO DI 60.000.000 DI LITRI DI GPL

    Ha ragione il forestiero, deve batter ei pugni a Roma e non spiegare a Manfredonia! LA POPOLAZIONE non vuole! Non fatevi abbindolare dagli scienzati di turno!


  • matteo

    E inutile che vi ammazzare di polemiche tanto il deposito viene fatto perché ricordatevi i detti non sbagliano mai!!!!!e sinceramente con sta crisi di lavoro anche 2/3/4 posti sono sempre buoni a manfredonia perciò viva il deposito.


  • Michele

    I nostri politici li hanno già “convinti” €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi