ManfredoniaStato news
Luogotenente Biagio Manzella, dal 2010 al Comando del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità

Cavalierato Repubblica per Comandante NAS Foggia

Da 33 anni di servizio presso l'Arma dei Carabinieri

Di:

Foggia/Manfredonia – IN occasione della Giornata delle Forze Armate, svoltasi a Foggia in Piazza Italia, lo scorso 4 novembre, l’attuale Comandante dei Carabinieri del Nas (Nucleo Antisofisticazioni e Sanità) di Foggia, Luogotenente Biagio Manzella, ha ricevuto l’onorificienza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, già insignitagli lo scorso 2 giugno a Roma, in occasione della festa della Repubblica.

Il riconoscimento in onore del Luogotenente Biagio Manzella – originario di Manfredonia, da 33 anni di servizio presso l’Arma dei Carabinieri, dal 2010 al Comando del Nas CC di Foggia – deriva tra l’altro dal contributo reso nell’espletamento del proprio lavoro.

Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Cenni storici; placca Istituito con la Legge 3 marzo 1951, n. 178 (G.U. n. 73 del 30 marzo 1951), è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.”.

Il Presidente della Repubblica è Capo dell’Ordine, retto da un Consiglio composto da un Cancelliere e sedici membri.

L’Ordine è suddiviso nei seguenti gradi onorifici: Cavaliere di Gran Croce, Grande Ufficiale, Commendatore, Ufficiale, Cavaliere. Il Cavaliere di Gran Croce può essere insignito della dignità di Gran Cordone.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
4

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi