GarganoManfredonia

S.G.Rotondo, passati reati, arrestato 60enne

Di:

San Giovanni Rotondo – I Carabinieri di San Giovanni Rotondo hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, nei confronti di Cusenza Giuseppe, 60 anni.

Il provvedimento restrittivo riguarda un cumulo di pene riferito a due sentenze, divenute definitive: la prima, risalente al 1990, è attinente ad un’estorsione consumata nell’estate di quell’anno e perpetrata con la tecnica del cosiddetto “cavallo di ritorno” per la restituzione di un furgoncino Fiat IVECO rubato dietro compenso di 3.000.000 di lire. Il veicolo era stata asportato da un garage di un operaio della zona e fatto rinvenire dopo il pagamento della somma suindicata in località “Chiancate” sulla strada tra San Giovanni Rotondo e Cagnano Varano.

La seconda, invece, è riferita ai reati di falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità e minaccia a pubblico ufficiale. I fatti avvenivano nel gennaio del 2010 durante un controllo di polizia. In particolare a seguito della richiesta d’intervento della moglie per un litigio, i Carabinieri, nel tentativo di identificare Cusenza, ricevevano prima false generalità dallo stesso, per poi essere addirittura minacciati. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Foggia e dovrà scontare una pena definitiva di 4 anni di reclusione.

Redazione Stato

S.G.Rotondo, passati reati, arrestato 60enne ultima modifica: 2014-11-14T10:51:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi