ManfredoniaMonte S. Angelo

Referendum. Il sindaco di Firenze Nardella a Monte Sant’Angelo

Di:

Monte Sant’Angelo. Il sindaco di Firenze Dario Nardella sarà in Capitanata per promuovere la partecipazione al referendum costituzionale del 4 dicembre e sostenere le ragioni del #SI.

La manifestazione si svolgerà a Monte Sant’Angelo martedì 15 novembre, a partire dalle 17.30, presso la Sala conferenze delle Clarisse.

L’intervento di Dario Nardella sarà preceduto da quelli di: Raffaele Piemontese, segretario provinciale del PD; Michele Bordo, presidente della CommissionePolitiche UE della Camera dei Deputati; Matteo Fidanza e Alfonsina Lombardi, sostenitori del #SI.



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • Luigi G.

    Auspico che qualcuno dei relatori chieda a Nardella quando intendono restituire i soldi che la Banca Etruria/Boschi/Pd ha truffato a noi poveri operai, facendoci firmare documenti infedeli e tesi a calpestare la nostra buona fede. Spero sinceramente che qualcuno abbia il coraggio di farlo, poiché a causa di quei farabutti non riesco più ad assicurare alla mia famiglia un vita dignitosa. Inoltre, spero anche che quei truffatori patentati vengano assicurati il prima possibile alla giustizia.


  • Francesco

    Caro sig. Luigi, innanzitutto mi permetta di esprimerle la mia solidarietà per il raggiro che ha subito, raggiro per mano di un Governo al soldo delle banche, dimostrato dalla presenza nel succitato Governo Renzi e Boschi. Detto questo, sono sicuro che il torto e il danno subiti da lei, e non solo, avranno soddisfazione la sera del 4 dicembre, quando la maggioranza degli italiani si esprimerà a sfavore della Riforma in-costituzionale voluta in primis da JP Morgan, ovvero la banca che sta dietro le politiche dissennate e disoneste del Governo, e dal trio Renzi/Boschi/Verdini. Infatti, di fronte ad una sconfitta cocente, il premier imposto dai poteri forti, Renzi, sarà costretto a rassegnare le sue dimissioni irrevocabili. Le chiedo di avere ancora un po’ di pazienza, poiché la nemesi sta per abbattersi su di lui e sul suo comitato d’affari. Intanto, per infliggergli una abietta umiliazione, il 4 dicembre dobbiamo votare in massa NO. Auguri, sig. Luigi.


  • svolta

    Io voterò, convintamente, l’antitesi del SI…….
    I giannizzeri di Renzi scendono sui Monte Gargano per convincere i Montanari, sapendo che a convincerli c’è tanto da lavorare in quanto notoriamente i Montanari hanno la testa dura e che difficilmente si lasciano convincere…e nonostante ciò sono convinto che i cittadini di M.S.A. voteranno in maggioranza “NO”.


  • Antonino

    Renzo manda il suo figlioccio, perché lui non si ribassa???
    Qui di ciarlatani e cabarettisti ne abbiamo sin troppi, risparmiati viaggio e tempo, e cercate di risolvere i problemi di casa vostra, così come prevede il federalismo tanto decantato.


  • Pasquale


  • Pasquale

    I can’t believe it!!!!!!


  • Luigi G.

    Grazie sig. Francesco per le sue parole di conforto. Inoltre può star certo che il 4 dicembre io e tutta la mia famiglia ci recheremo a votare convintamente NO. Sarà anche un modo di vendicarci nei confronti di quel governo fatto di truffatori che si sono approfittati di gente disperata come me. Avevo fatto un piccolo investimento in banca Etruria, o sarebbe meglio chiamarla Banca E-truffa, mi avevano detto che non c’erano rischi di alcun tipo, facendomi firmare documenti in cui c’era scritto l’opposto di quanto mi hanno spiegato loro. Sono dei veri farabutti incalliti! Spero che il 4 dicembre ci liberiamo di quei lestofanti. Ormai tutto ciò che riguarda Renzi e il Pd mi fa letteralmente ribrezzo. Grazie ancora


  • PINO

    NON VOGLIAMO I TIRAPIEDI DI RENZI E DEL PD A MONTE. CI AVETE RIDOTTO ALLA FAME E AL REFERENDUM CI SARA’ LA RESA DEI CONTI CON IL POPOLO ITALIANO. VI MANDEREMO TUTTI A CASA! TUTTI GLI ITALIANI VOTERANNO “NO”.

  • NO questo è il mio voto!!!!! spero si faccia presto giustizia x tutti coloro sono stati truffati da banca etruria e company!!!!!! spero venga sommerso dai fiski kiunque venga a parlare di referendum e di votare x il si !!!!! VOTIAMO NO E MANDIAMO A CASA RENZI E IL SUO GOVERNO DI MARIONETTE!!!!! ABUSIVI ABUSIVI ABUSIVI!!!!!!


  • ANSELMO

    IERI SONO STATO A SENTIRE IL SINDACO DI FIRENZE. C’ERA UNO SPARUTO NUMERO DI PERSONE, ALCUNE SEDIE ERANO ADDIRITTURA VUOTE, E PER FAR SEMBRARE IL CONTRARIO, ALCUNI PDDINI CI HANNO ADAGIATO I LORO GIUBBOTTI.

    HO ASCOLTATO CON ATTENZIONE I VARI INTERVENTI: UNO PIU’ INCONSISTENTE DELL’ALTRO. SENNONCHE’ IN QUESTO FIRMAMENTO IL FERVORE DEI RELATORI E’ STATO A DIR POCO COMMOVENTE, PER IL FATTO CHE DALLA LORO BOCCA SI DENOTAVA LA DISPERAZIONE DI CHI HA LEGATO LA PROPRIA VITA POLITICA A QUESTO REFERENDUM! SANNO PERFETTAMENTE CHE SE IL 4 DICEMBRE VINCERA’ IL “NO”, COME AUSPICO, LE LORO POLTRONE INCOMINCERANNOA TRABALLARE, E IN QUESTO TRAMBUSTO MOLTI DI LORO E DEI LORO GALOPPINI VERRANNO “EPURATI” DALLA MINORANZA BERSANIANA.

    POI C’E’ STATO L’INTERVENTO DI NARDELLA: IL CLONE DI RENZI NEL DIRE -. SEMBRAVA CHE STESSE FACENDO UNA GARA DI IDIOZIE CON SE STESSO! UN VERO DELIRIO! SI VEDE CHE HA AVUTO UN MAESTRO COME IL PREMIER IN USCITA, IN CERTI ASPETTI FACETI LO SUPERA PURE. LA SOLITA RETORICA DI CHI SA DI DIRE CORBELLERIE, E I SOLITI OCCHI DI CHI HA LA FACCIA DI BRONZO PERCHE’ NEL RACCONTARLE NON SI VERGONA NEPPURE UN PO’. NONOSTANTE CIO’, NON E’ RIUSCITO A NASCONDERE LA SUA TREPIDANZA, COSCIENTE DEL FATTO CHE IL 4 DICEMBRE NON CONTERANNO PIU’ NULLA. AVRANNO IL BENSERVITO DAL POPOLO ITALIANO, IL QUALE HA DATO LORO FIDUCIA PER QUASI TRE ANNI SENZA RISULTATI VERI E CONCRETI PER I CITTADINI “ORDINARI”.

    PER QUESTO MOTIVO E NON SOLO, IL 4 DICEMBRE INVITO A VOTARE “NO”! PER DIRE BASTA ALLE POLITICHE ECONOMICHE DETTATE DALLE BANCHE, DA CONFINDUSTRIA E DALLE VARIE PLUTOCRAZIE ITALIANE ED EUROPEE, CHE HANNO RESO RENZI IL LORO SCHIAVO.

  • per tutti gli indecisi vi consiglio www. io voto no . org


  • Governo scafista

    VOTIAMO NO PER SALVARE MANFREDONIA, IL GARGANO E L’ITALIA!


  • Dallo stupendo belvedere di Monte si vede un panorama mozzafiato

    Prego inserire questo e nn il precedente. Grazie

    STANNO SFASCIANDO L’ITALIA, VOGLIONO DEVASTARE QUEL POCO CHE E’ RIMASTO SONO SOLO CAPACI DI FARE DEBITI SU DEBITI E TASSARE I CITTADINI SPIETATAMENTE SONO GLI AMICI DELLE LOBBIES DEI BANCARI (CHE HANNO RIDOTTO AL LASTRICO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI FAMIGLIE) E DEI CINICI PETROLIERI! PURGHIAMOLI CON UN NO AL REFERENDUM COSI CAPISCONO CHE LA MUSICA E’ CAMBIATA!


  • Ora o mai più.

    Liberiamo la bellissima terra del Gargano dalla feccia della politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati