Manfredonia
Avviso di conclusione delle indagini per i 3 amministratori del Comune e l'autista del mezzo

Manfredonia, incidente giugno 2016. Riccardi “Io e altri 2 amministratori in buona fede”

I quattro stavano rientrando da una riunione (secondo un'altra tesi da un incontro in un locale), quando, verso le 2, hanno impattato contro una utilitaria


Di:

Manfredonia, 13 novembre 2017. “Ho saputo di un provvedimento giudiziario inerente l’incidente automobilistico del 17 giugno 2016 che mi vede coinvolto unitamente, per una parte, ad altri due amministratori anch’essi, come me, in assoluta buona fede”.

Così su facebook il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, commentando l’avviso di conclusione delle indagini – interessante il primo cittadino, il consigliere comunale Damiano D’Ambrosio e l’assessore e vice sindaco Salvatore Zingariello-, in seguito ad un incidente stradale avvenuto il 17 giugno 2016 in via dei Mandorli a Manfredonia, tra l’auto del Comune – guidata da un autista, Paolo D’Anzeris (dipendente comunale a tempo determinato), e dove erano presenti i 3 amministratori -, e un privato.

Da raccolta dati, i quattro stavano rientrando da una riunione (secondo un’altra tesi da un incontro in un locale) quando, verso le 2, hanno impattato contro una utilitaria. Nell’incidente era rimasto illeso il sindaco, feriti Zingariello e Damiano D’Ambrosio. Nessuna notizia al tempo sulle condizioni dell’autista dell’altro mezzo. Sul posto erano intervenuti i carabinieri di Manfredonia.

“Sono un uomo che crede nelle Istituzioni e lavora per le istituzioni senza mai risparmiarsi e senza mai rinunciare a credere fermamente nella lealtà dei comportamenti di tutti. Ed è con questa consapevolezza che sento di poter rivendicare con forza un punto di vista differente da quello che l’odierna accusa mi muove in maniera che io considero ingiustificata. Come uomo delle Istituzioni credo di dovermi sottoporre sempre, senza alcuna polemica, allo scrutinio di legalità e, come sempre ho fatto, anche in questa vicenda, non posso che accettare serenamente questo momento comunque doloroso, fiducioso di poter chiarire la mia posizione nel più breve tempo possibile. Con serenità chiederò, tramite il mio legale di fiducia, di essere immediatamente ascoltato e sono convinto in quella occasione di chiarire ogni aspetto della vicenda”, ha detto Riccardi nel post pubblicato in serata su facebook.

Il primo cittadino e gli altri 2 amministratori comunali sarebbero accusati di peculato.

Aggiornamento (18.11.2017 – Ore 12.08). Da raccolta dati, nel provvedimento emesso dal sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, Andrea Di Giovanni, a conclusione delle indagini preliminari, è stato contestato al sindaco di Manfredonia e all’autista del mezzo di aver utilizzato “l’autovettura (…) assegnata all’ufficio di gabinetto del Sindaco (..) per fini privati al di fuori delle esigenze di servizio strettamente collegate all’incarico svolto e con modalità diverse da quella previste dal DPCM del 3.08.2011 e dalla Delibera di Giunta comunale n. 1251 del 21.11.2016“. “A Zingariello e D’Ambrosio sono stati elevati i medesimi addebiti ma solo per quanto previsto dagli articoli 110 e 314 c.p. in quanto considerati passeggeri occasionali“. Lo riporta in un articolo su facebook il giornalista Michele Apollonio.

Redazione StatoQuotidiano.it

Manfredonia, incidente giugno 2016. Riccardi “Io e altri 2 amministratori in buona fede” ultima modifica: 2017-11-14T00:09:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
58

Commenti


  • TEO

    Non so che reato vi contestano
    Forse peculato
    Se così fosse è il secondo
    È così non va bene
    Ripeto se così fosse


  • Con il PD è sfasciata anche la nazionale di calcio

    Che cosa è successo???


  • Vincenzo

    Se cortesemente redazione ci pubblicate l’orario previsto della riunione istituzionale , luogo , la fine dell’assemblea , argomento trattato e quant’altro .


  • Maria

    Raccontate della festa no della riunione!!


  • Franco

    Perchè il sindaco non ci dice quali sono i capi d’imputazione? Quando mai un incidente porta sotto procedimento penale l’autista e i suoi occupanti? Cosa c’è sotto?


  • Stop

    @franco, un incidente potrebbe portare a questo se la macchina che dovresti usare x lavoro E Quindi non tua, la usi x farci la spesa o andare a lucciole!!


  • Simone

    Hanno utilizzato un mezzo istituzionale per fare i fatti loro??


  • Matteo

    Questi ormai credono di poter fare quello che vogliono. Tanto la gente è distratta


  • Enza

    Vergognatevi. ….da quello che ho letto per una macchina ….certo che stiamo messi proprio male …e quelli che ammazzano tutto è normale …non ho parole…..sindaco quelli che parlano sono tutti quelli che hanno gli scheletri nell’armadio ….iet a fatie


  • Gianluca

    Credo che se si vuole accertare la verità, sia molto semplice.


  • cittadino

    Non specificando si può pensare di tutto e di più…. in quanto sembra veramente strano che un incidente stradale “normale” riconduce obbligatoriamente a risvolti penali atteso che sono intervenuti le forze dell’ordine che in presenza di reati hanno l’obbligo di informare la magistratura penale.


  • Fraccaz da velletri

    Quando vi stancherete di fare -vostri a spese dei cittadini di Manfredonia?


  • Lello

    Ma c’è recidività con l’auto di servizio? E come mai non ci spiegate dettagliatamente che cosa è capitato ma ne dubito sembra di vivere nella Corea del Nord!


  • QUANDO IL COMUNE DI MF RIMBORSERA' LA TARI PAGATA IN PIU'

    USATE LE VOSTRE AUTO QUANDO NON SIETE IMPEGNATI IN MANIFESTAZIONI UFFICIALI!! O NO?? ALTRIMENTI PERCHE’ HANNO APERTO L’INCHIESTA????


  • Dimettetevi

    abbiamo davvero toccato il fondo, ..!! DIMETTETVI!!


  • Ahum il tunisino tanta gioia e tanto vino

    Una altra bella perla di fulgido esempio dei nostri amministratori.


  • Nicola

    E’ il momento dei sciacalli, in un mondo dove si ruba , si violenta, si stupra, si spaccia…..che si fa ? Si aprono le indagini solo perche’ c’era il sindaco in un incidente stradale. Roba da matti. Ora aspettiamoci gli articoli dei due piu famosi sciaccalli , o professor e il suo amico pennivendolo a gettoni. Comunque rimaniamo sempre in attesa di sapere quanto percepiva il nostro nell’era che collaborava con l’amministrazione.


  • Gianluca

    Auto di servizio, aziendali, intestate alla ditta, targhe prova hanno delle limitazioni. A Manfredonia vedo macchinoni con targhe prova che tutto fanno tranne che essere provate da possibili clienti.


  • Franco

    il problema è la macchina

  • SCIAGURATO A DIR POCO !!!!!!!!!!!


  • ant

    questo procedimento arricchirà il suo già ben nutrito fascicolo giudiziario…che vergogna!


  • Michele

    (Attendiamo gentilmente lo sviluppo delle indagini,grazie,ndr)


  • ANDREA

    SE UNO PROCEDE (dati non pubblicabili,dr), DIREZIONE VIA DEI MANDORLI – SIPONTO, C’E’ UN DOSSO E NON POTRAI MAI VEDERE SE ARRIVA QUALCUNO DALLA DIREZIONE OPPOSTA (non sono stati pubblicati dati dei rilievi,ndr) BISOGNA RISPETTARE (dati non pubblicabili, gentilmente, i dati sono per ora quelli pubblicati,grazie,ndr)
    SOLO PER CHIAREZZA.


  • Mimmo

    Si ho capito
    Ma secondo alcuni è meglio che non vengono pubblicati gli atti del procedimento
    Sugli interventi delle autorità sul luogo dell’incidente sull’eventuale stato delle persone coinvolte
    Su altre presunte indagini fatte sul luogo dell’eventuale incontro e sulle telecamere di sorveglianza in zona
    Comunque secondo me il problema non è questo forse penso è una questione di opportunità per il primo cittadino di un comune importante e soprattutto di non farsi parlare dietro da tanta gente che parla solo per parlare


  • Cittadino ignorante

    Generalmente l’auto di servizio utilizzata da un Ente dello Stato Italiano, prevede un foglio di marcia attestante l’ora della partenza, arrivo, ritorno dalla sede e numeri di chilometri, da compilarsi da parte dell’autista di servizio nonchè i nominativi dei trasportati, generalmente e il motivo dello spostamento del mezzo che deve risultati da atti ufficiali. Se invece si tratta di una missione “segreta” o riservatissima forse si agisce con meno dati ufficiali. Ma questo avviene negli apparati di sicurezza dello Stato, nelle ambasciate..


  • Bella ciao

    Il reato è quello di PECULATO !!! Ha usato autovettura ed autista della PUBBLICA AMMINISTRAZIONE? …
    Se poi ..abbiano parlato di problematiche del Comune è questione che appurerà la Magistratura.
    Il buon sindaco (dati non pubblicabili perchè al momento non riscontrabili ufficialmente,ndr)


  • Lettore


  • Giovanni

    Auto di servizio? E ci dicano dove andati!! Ci vuole tanto? Io credo nella loro buona fede.


  • Stufo

    Commissario prefettizio!


  • sasa

    dimettetevi, ci avete rovinato

  • Redazione a che ora sarebbe avvenuto il fatto contestato? le 14 pm o le 02 am? Di primo pomeriggio o a notte fonda? Il 17 era un venerdi. E’ possibile avere l’agenda degli impegni pubblici del sindaco dell’assessore e del capogruppo Pd?


  • Giggino

    Iiiiiiiii da quanda stopd !!!!!!!!


  • polemico

    chissà se hanno fatto l’alcol test


  • uomo arrabiato

    Uagliò…uagliò Peppino u llorge ne camune…….scosate ero addistratto steve candanne na canzone quanni ca jove nu Uagnone…Sindaco non pensi che stai esagerando, e questo mi dispiace molto considerato che ti ho votato per ben due volte…… E tu Zingariello e tu D’Ambrosio penso che gli stessi reati vengono contestati anche a voi …. incontro con amici ……

  • E’ PENSARE CHE HO ……


  • Gennariello

    Quella sera c’era anche lui a Manfredonia…?


  • Giggino

    Iiiiiiiii iiiiiiiii da quanda stopd !!!!!!!


  • Dottore senza laurea.

    Giggino non ti preoccupare in fondo non è una cosa grave. Non ci pensare troppo altrimenti poi alimenti l’insonnia. In tal caso 15 gocce di mimias.


  • Stop

    In un comune del Congo il generale delle forze armate insieme al suo autista ubriaco e due comandanti hanno avuto un incidente con un altra auto, dopo l’arrivo della polizia militare e dopo l’alcool test hanno scoperto che erano tutti alticci e la sentenza fu immediata, “ assolti perché non sapevano quello che facevano”. Il mio è un riferimento casuale, nessuno ne abbia a male!!! Scusate, dimenticavo, la macchina in Congo il generale l’aveva rubata!!


  • Pesce palla

    Mi conneto a mezza notte dopo una giornata di lavoro iniziata intorno alle 4 e to cosa leggo…. miiiiii, non avete niente da fare realmente, iniziando dai rappresentanti del popolo i quali si vanno a infilare in certe situazioni. Un Po mi fa rabbia quando penso che pago (l’azienda per la quale lavoro) Irpef comunale, etc. In realtà a me in quanto vengo pagato per mese straordinari compresi per un all inclusive,
    Per poi leggero questo,
    ma vi rendete conto o no.
    Scusate ora mi fa male un Po la schiena sono 2 mesi che non ho un giorno di riposo, buona notte
    P.s. é tutto ridicolo visto dall’esterno


  • Tonino

    È davvero spaventoso e grave ciò che si legge a pag. 7 del quotidiano Attacco di oggi.


  • Nicola

    Caro Dottore……invece di trastullarti con la tastiera , vedi di renderti utile trovandoti un lavoro, smettila di stare a carico di mamma e papa’ . Se continui diventerai IDIOTA come cittadino oggi o SVOLTA ieri. Pensa che delusione per i TUOI avere in casa anche un ….


  • cittadino

    Nicola, Giggino e quanto altri…. sotto mentite spoglie nominativa per sembrare tanti sostenitori….ma si skit uno…. e non avendo più argomentazioni per difenderti sei arrivato a scrivere quello che ti sei e non da adesso ma da sempre…. Povero pagliaccio vestito da S……
    Domani, quando sarai libero dalla politic a che ti mette il piatto in tavola, datti all’ippica, ma non a cavalcare ma a spalare la vacca dei cavalli…. PERCHÉ solo quello sai fare e ti resta da fare per portare il piatto in tavola. Se non trovi i cavalli ci sono i porci.


  • Giorgio

    Non perdere tempo Nicola con l’ IDIOTA cittadino o Svolta, ancor prima lsi faceva chiamare doniano. Cambia nome in continuazione ,sperando di camuffarsi , ma le IDIOZIE che spara sono così grosse che pure un bambino capisce che si trova difronte ad un *-.


  • pensionato

    mi vergogno di averli votati in passato che schifo


  • Zuzzurellone Sipontino

    La presunzione di innocenza vale per tutti. Ed umanamente, dovremmo essere tutti contenti, che nessuno si sia fatto male seriamente. Comunque è facile controllare, bastano i gps dei palmari/cellulare, il cellulare stesso e relativa cella telefonica attivata, di tutti i partecipanti alla riunione politica o istituzionale, o incontro. Basta poco.


  • cittadino

    A riscontro di Giorgio o chi per …lui.
    È ti pareva che non uscisse a galla… D’altronde gli st….. vengono sempre a galla anche contro la propria volontà, ammesso che la sappia esprimere, e cioè anche quando non vorrebbe essere visto e/o preso in flagranza, cintinuando a non dire nulla nel merito e tra l’altro anche senza essere invitato…. D’altronde anche se si manifesta singolarmente come uno in realtà i tanti “nomignoli” sono la stessa persona.


  • Giorgio

    Caro cittadino vedo con insistenza che ,oltre ad essere un IDIOTA, scrivi come l’Antonellona. Confondi la è con l’accento con quella senza. In sostanza oltre a scrivere IDIOZIE scrivi strafalcioni senza senso che per capire ci vuole un interprete. Impara fai come me , scrivi in modo semplice. Se ti ho scritto che sei un -tutti l’ hanno capito. By by -IGNORANTE. Per cortesia evita di scrivere e dedicati alla terra.


  • cittadino

    Giorgio oh Giorgio…. Non mi va di replicare, sei talmente imb….., che non vale la pena spiegare….. Comunque ad ogni Buon gioco, ti riscrivo la poesia che come detto non sei solo …. Giorgio….: Giorgio oh Giorgio tu che di me… stazzi perfino i nobili bronzi ti indicano e ti dicono che puzzi di me… e st….


  • Giorgio

    Ahahah ahahah che poeta IDIOTA. BY BY cittadino, Svolta, doniano ecc.


  • cittadino

    A riscontro di Giorgio e chi per lui….Alla prossima dedica…. ciao, ciao …


  • Lettore attento

    Perchè Giorgionenicolone sputa veleno contro il cittadino?
    Perchè il cittadino non è idiota ma è una mente pensante e qui le menti pensanti tentano di zittirle.


  • giorgio

    Caro lettore attento ,se tu fossi realmente attento capiresti. Purtroppo anche tu fai parte di quella decina di stallieri IDIOTI che si trastullano dietro una tastiera per denigrare ogni qualsiasi cosa fa il sindaco. Da quello che hai scritto si evince tanto che vorresti diventare un famoso IDIOTA come cittadino o svolta . Ti assicuro che sei sulla buona strada, continua cosi’ e diventerai celebre come cittadino o svolta.In bocca al lupo.


  • Zuzzurellone Sipontino

    Vo abbandunet ci ni glit all’asi…………


  • cittadino

    A riscontro di Giorgio o chi per lui…. Purtroppo ti dobbiamo sopportare fino a quando finirà il mandato del tuo idolo sindaco in quanto e grazie alla sua carica che sicuramente metti il piatto in tavola… parassita, mantenuto dalla politica –
    A te la dedica che più esplicita non poteva essere.


  • antonella

    Cittadino e lettore attento, sapete bene che questi esemplari, che bivaccano in questi forum, hanno il compito di insultare e denigrare chiunque esprima la propria opinione sulle note, e tristi vicende che riguardano questo sindaco, cercando di trascinare gente per bene, nella viltà che alberga nel loro animo.
    Per questi motivi vi chiedo di ignorare cotanta pochezza, e invece, chiedere, anzi pretendere che si faccia luce, che si evinca la verità sulla dinamiche dell’incidente, poiché é stata interessata un auto del comune, quindi di proprietà della comunità, si chiede di conoscere la dinamica che ha visto coinvolto il mezzo, chi ha causato l incidente, e se tale mezzo é stato usato in modo improprio da chi di dovere.
    Questo é il compito delle opposizioni e di chi per esse, chiedere verità.
    Non lasciatevi trascinare dai vili.


  • Franco

    Sicuramente i Carabinieri saranno andati in ospedale per verificare ciò che è successo dopo l’incidente e magari hanno ascoltato il personale del P.S.
    Speriamo che si faccia giustizia.


  • Nicola

    Sono d’accordo con te Antonellona, si faccia luce, ma si faccia luce anche su come alcuni sono diventati proprietari di terreni nella ca/10. Poi per quanto riguarda gli insulti, il denigrare, il raccontare bufale, il diffamare sul forum e Facebook tu non hai eguali. Ciao MARASCHILL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi