Cronaca

Bari, revocata confisca a case di figlie boss

Di:

(dimt - imagì@)

(ANSA) LA Corte di Appello di Bari ha revocato la confisca delle case di proprietà delle figlie di Antonio di Cosola, il boss barese capo dell’omonimo clan da alcuni mesi sottoposto al regime del carcere duro.

Accogliendo il ricorso del legale delle ragazze, i giudici hanno ordinato la restituzione dei beni alle figlie del boss, che non sono mai state coinvolte in indagini sulla criminalità organizzata e che avrebbero acquistato le case con beni propri.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi