Cultura

“Il libro dell’amore proibito”, Desiati a Lucera

Di:

Vincenti (st)

Lucera – L’ASSOCIAZIONE “Mediterraneo è cultura”, in collaborazione con Spazio Baol (www.spaziobaol.com) e Lupus in Fabula, presenta, in due incontri programmati per giovedì 23 gennaio 2014, l’ultimo romanzo di Mario Desiati “Il libro dell’amore proibito” edito da Mondadori.

Ore 11, presso l’Auditorium del Liceo R. Bonghi – Rosmini di Lucera, Mario Desiati incontra gli studenti delle scuole medie superiori. A moderare l’incontro la Dott.ssa Maria Del Vecchio coadiuvata dalla Prof.ssa Francesca Niro.

Ore 19.30, presso il Lupus in Fabula (Via Mazzaccara n.4 a Lucera – FG), l’autore sarà affiancato da Sergio Colavita, tra i curatori ed ideatori di Spazio Baol, che modererà l’incontro e la nota attrice barese Carmela Vincenti alla quale saranno affidate le letture.

Ingresso gratuito.

A seguire Mario Desiati si intratterrà con il pubblico nel corso dell’aperitivo letterario organizzato dal Lupus in Fabula. Mario Desiati Nato a Locorotondo, cresciuto a Martina Franca, scrittore e giornalista. Dal 2003 si è trasferito a Roma, dove è stato caporedattore della rivista Nuovi Argomenti ed editor junior della Arnoldo Mondadori Editore. Dal 2008 a ottobre 2013 si è occupato della direzione editoriale di Fandango Libri confluita oggi nel gruppo indipendente Fandango editore. Ha scritto e pubblicato poesie, antologie, saggi e romanzi. Collabora con La Repubblica e L’Unità. Sue opere sono tradotte in inglese, tedesco, francese, spagnolo, olandese, coreano. È autore tra gli altri di Neppure quando è notte, Vita precaria e amore eterno, Il paese delle spose infelici (da cui è tratto l’omonimo film di Pippo Mezzapesa) e Ternitti (finalista al premio Strega 2011).


Carmela Vincenti
Attrice di teatro, televisione e cinema. Autrice dei suoi monologhi teatrali tra cui “Una serata veramente orribile”, “Spose”, “Donne molto occupatissime” e “Ti scrivo dalle nuvole … a Maria”. Ha lavorato in teatro con Tonino Pulci, Giancarlo Sammartano, Michele Mirabella, Toni Garrani, Patrick Rossi Gastaldi, Michal Znaniecki, al cinema con Carlo Verdone in “Compagni di scuola”, Pupi Avati in “Il testimone dello sposo”, Carlo Vanzina in “Selvaggi”, Luca Lucini in “Tre metri sopra il cielo” e con Giovanni Vernia e Paolo Uzzi in “Ti stimo fratello”. In televisione ha partecipato a Aperto per ferie e L’Italia s’è desta con Michele Mirabella, La piscina (1991) con Alba Parietti, Ritira il premio con Nino Frassica, ed è stata inviata speciale nella trasmissione di Antonio Lubrano Mi manda Lubrano. Ha lavorato anche a Canale 5, in Cos’è Cos’è di Jocelyn.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi