Manfredonia
Stamani la 62^ edizione della storica kermesse

Manfredonia, Carnevale 2015: la kermesse a colori scaccia i malumori (FTGALLERY)

In periodi di crisi un evento di questa rilevanza non va minimizzato

Di:

Manfredonia – ANCHE in questa 62^ edizione del Carnevale c’è stato un vero e proprio tripudio di colori, dai gruppi ai carri allegorici. Le tonalità dei costumi e della cartapesta hanno avuto la loro influenza. Non si fa riferimento a quella che in questi giorni ha lasciato a letto tanti concittadini, ma al coinvolgimento di massa che ha portato anche quest’anno molti sipontini a partecipare alla storica kermesse carnascialesca.

In periodi di crisi un evento di questa rilevanza non va minimizzato. Certo la crisi economica ha acuito anche quella occupazionale portando disagi di tipo sociale, che in molti superano facendosi forza vicendevolmente. Magari avessimo lo stesso spirito d’impresa anche per creare opportunità lavorative durature per il nostro territorio. Qualcosa inizia comunque a muoversi in ambito associazionistico, l’associazione job Action di Manfredonia ne è un esempio.

Come per il Carnevale e i suoi colori, per scacciare i malumori la gente potrebbe dunque riscoprire la voglia di stare insieme per costruire qualcosa di più valido e duraturo, specie per i più giovani che sono il nostro futuro.

(A cura di Benedetto Monaco – benedetto.monaco@gmail.com)

FOTOGALLERY

Redazione Stato



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • anonimo

    LA PEGGIOR ORGANIZZAZIONE IN 62 EDIZIONI……..
    Grazie Agenzia, state o non state è la stessa cosa…….anza senza RISPARMIAMO noi cittadini!!!!!!


  • rosa

    Che brutto carnevale, da dimenticare sotto tutti i punti di vista.


  • Boh

    Io che ho sfilato sono tornato a casa con meno coriondoli di quanti ne avevo quando ero partito. Ho provato persino a chiedere di essere spruzzato con la bomboletta ma i bimbi rispondevano sempre “no, poi si consuma”. Stiamo messi proprio male.


  • Gino

    Che cavolo e non ho visto sfilare un carro, sono andato via erano le13.30 , solo caos confusione sempre peggio
    La prossima volta vado saputi g nano


  • lucia

    Pessima organizzazione della sfilata,nessuna o quasi transenna,poche forze dell’ordine,gente che camminava tranquillamente con passeggini tra i gruppi…solita mancanza di rispetto


  • tiziano

    Tanto bello… state sempre a criticare… lavatevi quel culo che magari Vi brucia un poco meno


  • Anonimo

    Peccato stiamo continuando a regredire malgrado gli sforzi economici del Comune e la buona volontà dei partecipanti. Cerchiamo di reinventarci il Carnevale .


  • Sereno

    Continua la regressione della manifestazione . Vogliamo ripensarla e farle ritrovare l’estrosità popolare????


  • U furbcjon

    Il peggior Carnevale della storia!!!


  • Matteo

    Ieri c’è stata una pessima organizzazione. Non è possibile che un gruppo possa aspettare 3 ore davanti a un bar..per poi partire e avere un distacco fra noi e un carro di un chilometro. Mai vissuto una situazione simile.ogniuno si assuma le proprie colpe.PS.DESIDEREREI UN COMMENTO DA PARTE DELL’ AGENZIA DEL TURISMO


  • michele

    Visti i risultati credo che non serva alcun tipo di organizzazione esterna ossia l’attuale Agenzia! Basta dare appuntamento alle scuole assegnare i contributi e per il resto basta qualche dipendente comunale e i vigili a far partire la sfilata. Forse il bruciore è tutto concentrato in quelle persone che dichiarano (più o meno chiaramente) di essere organizzatori


  • IL BELLO

    Non permettevi a premiare qui carri bruttissimi e realizzati in dieci giorni. Erano inguardabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi