Manfredonia
Nota stampa

Manfredonia, “Donare l’invenduto: un gesto carico di solidarietà sociale”

Assessorato alle Politiche sociali, ipermercato Conad, volontari P.A.S.E.R., mensa SS. Redentore e Casa Famiglia Speranza: insieme nella solidarietà


Di:

Manfredonia. In tempi di crisi, gettare via quanto, invece, potrebbe essere recuperato, sembra davvero un’offesa. Ed è per questo motivo che è partita da oggi, 15 febbraio 2016, la raccolta quotidiana dei prodotti che si avvicinano alla data di scadenza. Alimenti che, piuttosto che essere ritirati dagli scaffali dei supermercati e buttati via, vengono donati a chi ogni giorno, sul nostro territorio, si occupa di far fronte alle nuove o alle vecchie povertà. “Sprecare è oggi inaccettabile, dobbiamo comprenderlo tutti, e bisogna intervenire – commenta l’assessora alla Solidarietà e Politiche sociali, Antonella Varrecchia – sia con azioni concrete e sia a livello culturale, informando i nostri cittadini sulla necessità di combattere questo modo di fare”. Oggi parliamo proprio di azioni concrete, raccontando dell’accordo intercorso tra l’Assessorato alle Politiche sociali della Città di Manfredonia, l’ipermercato Conad e i volontari della P.A.S.E.R. di Manfredonia, per sostenere due mense della nostra città (SS. Redentore e Casa Famiglia Speranza) che, in collaborazione con i Servizi sociali comunali, aiuteranno ogni giorno le famiglie in difficoltà. Un accordo che permetterà di sviluppare un percorso di collaborazione, che consentirà di disporre di prodotti ancora buoni e da mettere a disposizione di chi ne ha bisogno. Un modo per ridurre lo spreco del cibo ma, soprattutto, per promuovere un legame con il territorio. “Ogni giorno – chiosa l’assessora Varrecchia – tramite i volontari coinvolti, si provvederà al ritiro dei prodotti disponibili presso l’ipermercato e questi ultimi saranno consegnati alle mense operanti sul territorio o alle famiglie in difficoltà segnalate dal Servizio sociale professionale. Ringrazio, perciò, la dott.ssa Silvia Ferri, direttrice del comparto Conad, per la sensibilità dimostrata e lancio un appello a tutti i commercianti affinché la nutrita filiera presente sul territorio aderisca ad accordi di solidarietà sociale, al fine di innescare processi culturali di cambiamento e solidarietà. Tutti possiamo essere d’aiuto… a tutti!”.

Ufficio Stampa – Città di Manfredonia (FG)

Manfredonia, “Donare l’invenduto: un gesto carico di solidarietà sociale” ultima modifica: 2016-02-15T17:09:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Antonell

    Per la prima volta mi sento di apprezzare e condividere un iniziativa davvero lodevole da parte dell’ assessorato e per tramite dell’ assessore preposto, è un momento di crisi per molti Manfredoniani che hanno perso il lavoro o che non lo hanno trovato,e che navigano in difficoltà enormi, questo è un buon esempio che potrebbe essere allargato anche ai privati che si sento di aiutare concretamente facendo la spesa in proprio. Complimenti e speriamo che da quella parte si continui a tenere sempre viva l’ attenzione verso chi e indifeso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi