Manfredonia
"Quanto turismo effettivo, quanto turismo mordi e fuggi, quante entrate a fronte di quali spese per la città?"

Manfredonia, il carnevale e i soldi pubblici

"La domanda è più che lecita e non lede gli interessi di nessuno, si chiede solo di informare la cittadinanza sul resoconto matematico dell' evento"


Di:

Manfredonia, 15 febbraio 2016. ”Gent.mo direttore di Stato Quotidiano, il carnevale è ormai concluso, abbiamo avuto una settimana di baldoria tra sfilate di gruppi e carri allegorici, principesse, star e starlette, madrine e padrini, giuria, ospiti e autorità, buonisti e speranzosi, tutti insieme appassionatamente a elogiare, questo miracoloso evento che ci ha coinvolto tutti volente o nolente. Bello, strepitoso, fantastico e goliardico, per alcuni, sotto tono e poco interessante per altri, sono opinioni ovvio, e come tali vanno rispettate tutte, la pubblicità sul carnevale è stata tanta, molto più che in passato, radio, TG, internet, giornali on line, social, tutti ad acclarare la bellezza della sfilata del nostro carnevale che è costato tanto sforzo per chi l’ha organizzato, seguito, preparato, per adulti e piccini che hanno partecipato, per insegnanti e mamme che hanno cucito e assemblato, per i maestri cartapestai che hanno lavorato per dare il loro meglio, tutto da apprezzare e per cui ringraziare. Ma il carnevale è finito ed è tempo di bilanci, guardarsi allo specchio è capire se l’ impresa è valsa la spesa, a fronte degli euro stanziati dall’ amministrazione all’ agenzia per il turismo per organizzare il tutto, è possibile capire facendo i dovuti calcoli se tale spesa è stata remunerativa per la città? per l’ economia locale?attenzione non si chiede di fare i conti in tasca a nessuno, ne si ha l’intenzione di voler incentivare polemiche o strumentalizzare nulla e nessuno, l’intento è solo quello chiedere a chi di dovere, come succede nelle migliori famiglie, quando il marito porta il salario a casa e chiede alla moglie come ha speso le somme, così si chiede di poter avere contezza dei numeri, quanto turismo effettivo, quanto turismo mordi e fuggi, quante entrate (naturalmente per le attività private la definizione spetta alle stesse,ndr) a fronte di quali spese per la città? La domanda è più che lecita e non lede gli interessi di nessuno, si chiede solo di informare la cittadinanza sul resoconto matematico dell’ evento. Credo che sia un atto dovuto verso tutti i cittadini, pare ovvio che si chiede un resoconto verosimile, scevro di spot pubblicitari e strumentalizzazioni di sorta.

Grazie per la cortese attenzione”.

(A cura di Antonella Umbriano, Manfredonia 15 febbraio 2016)

FOCUS
Manfredonia, ok progetto ‘Carnevale 2016′: 212.500 euro per Agenzia

Manfredonia, il carnevale e i soldi pubblici ultima modifica: 2016-02-15T14:07:24+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
21

Commenti


  • Scar La Teglia

    Antonella Umbriano i dati veri li possiamo vedere con i risultati di tutte le aziende connesse con la ricezione e fruizione del turismo. Per ora è presto ma l’Agenzia delle Entrate valuta le aziende cominciando ad analizzare gli acquisti. Materialmente gli acquisti sono raddoppiati per alcune aziende che sono riuscito a vedere però bisogna vederle tutte e dare una risposta concreta e fare un vero bilancio del carnevale da un punto di vista economico finanziario. Ovviamente i miglioramenti sono evidenti ed ancora oggi si respira aria di carnevale. Sinceramente sono rimasto sorpreso e contento di quanto è stato fatto e dalla mia esperienza anche economicamente abbiamo avuto dei risultati. Ho visto alcuni ristoranti che hanno fatto pranzi e cene con super pienone a 25€.
    tutti i B&B e Hotel pieni.
    A cicr a cicere cha iegn a pignet


  • Scar La Teglia

    Se vogliamo il turismo ci dobbiamo credere tutti e tutti ci guadagneremo.
    Ora pensiamo a non farci piazzare il bombolone


  • patroclo

    Brava alla sig.ra o sig.na Antonella ,le cose che ha detto me le sono poste ieri anch’io.E mi sono chiesto: è valsa la pena spendere tanti soldi per il carenvale? certo se i ristoranti, i bar, le pizzerie, i negozi hanno venduto molto, ma molto di più del normale.Sarebbe doveroso fare un sondaggio e chiedere a tutti gli esercenti il “plus incasso” ottenuto.Secondo il mio parere se questo incasso è stato almeno il doppio delle somme elargite dal comune bene,caso contrario…..


  • Gino

    Oltre 200.000 euro dal comune non sono pochi
    Il problema è capire come sono stati spesi i soldi pubblici gestiti da un amministratore unico
    Esempio come si è scelto e perché una tipografia invece di un altra, come si è scelto e perché un associazione di volontariato invece di un altra ( che, ricordiamolo, vengono PAGATI!!!!!!!!),
    Come si è scelto una azienda di guardiania invece di un altra
    Perché se non c’è tradparenza, se non c’è logica nella distribuzione di soldi pubblici o nellaffidamento di servizi, sapete il rischio quale può essere??, è che si potrebbero favorire amici degli amici per scambi e favori politici, e questo si deve assolutamente evitare
    È come giustamente diceva l’articolo, nessuno si deve risentire
    I soldi sono dei cittadini e non privati


  • bla

    con i soldi pubblici sono buoni tutti a fare il carnevale. Niente di più degli altri anni, ci voleva lui


  • zonzo

    non fate queste domande….sui social già si stanno irritando.. cortigiani, nani e ballerine di corte:-)…invece credo sia giusto fare un bilancio della situazione per capire selfie a parte se è la giusta direzione o bisogna modificare qualcosa…nessuna critica ma chi è abituato a lavorare nel privato si fa queste domande…. a me è piaciuto sinceramente ma io da manfredoniano sono di parte….
    ps un suggerimento : sareste più simpatici se evitaste di intervenire in ogni discussione in merito al carnevale sui social…questi atteggiamenti….sono squallidi…credo sia chiaro che non parlo degli organizzatori (non lo vedo proprio mazzone in questa veste) …ma del mondo di mezzo 🙂


  • fato

    Bla bla bla.magna I stess cristien pi sold nustr

  • Ogni volta la stessa storia prima si festeggia e poi si piange dovevate pensarci prima quei soldi potevano essere spesi per far creare posti di lavoro no per fare i pagliacci per due settimane


  • Nino Di Giovanni

    Credo sia prematuro parlare di bilanci. Chi ha fatto la domanda non ha mai gestito neppure una azienda privata. Cosa molto più difficile è una cosa pubblica. Credo che per qualche indice approssimativo bisogna attendere per fine anno e per una valutazione tecnica seria almeno due anni.
    Forse non tutti hanno capito quale grande compito ha questo amministratore unico.
    Mi viene il dubbio che tutti voi che criticate siete di parte ovvero che appartenete a gruppi politici di opposizione oppure semplici “parlisti tanto per dare fiato ai denti” che di carnevale e di turismo siete “a digiuno”.


  • Antonella Umbriano

    Signor Di Giovanni, le rispondo molto educatamente rispetto al suo commento che invece è di parte, offensivo e discriminatorio, penso che dovrebbe, prima di scrivere commenti, leggere per capire i testi, la domanda è chiara e cristallina, non si parla di turismo in generale, ma dell’ evento carnascialesco in se, e del rapporto costi benefici che ne sono scaturiti, non si pretende una risposta immediata, ma sono sicura che a distanza di qualche giorno sia possibile dare i numeri di costi e ricavi, facendo le dovute verifiche, il resto del suo scritto serve solo a strumentalizzare in modo inutile una domanda chiara oltre che dovuta alla cittadinanza che paga il conto delle attività ludiche che si svolgono in città. Se poi lei vuol essere l’ esperto di turno su turismo e altro faccia pure, non credo che la cosa mi tange o mi interessi nel minimo, solo commenti con la dovuta educazione eil giusto rispetto verso chi formula una giusta domanda per interesse mio, visto che pago le tasse e nell’ interesse della collettivita,visto che lei non mi conosce, io non la conosco e non credo mi interessi questo piacere.


  • Gino

    X nino di giovanni
    Sicuramente tu sei di parte
    Qui non si tratta di essere di maggioranza o di opposizione perché il vostro gioco squallido è riportare il tutto sulla politica
    Che credo sia anche giusta visto che il Mazzone di turno non ha vinto un concorso pubblico oppure perché ha dimostrato di essere il più capace, ma il suo incarico gli è stato dato POLITICAMENTE
    Almeno su questo punto sei d’accordo?
    Poi se chiedere come sono stati gestiti i soldi dei cittadini ti dà fastidio questo è un altro discorso
    Una cosa è certa quando verrà reso pubblico il bilancio con il pagamento delle relative fatture allora si capirà chi ha lavorato, a chi sono stati affidati lavori ed incarichi ma questo non significa che si capirà il perché ha lavorato tizio piuttosto che caio
    Forse lo sapremo solo dalla magistratura se interesserà del caso e dei soldi pubblici spesi


  • Manfredonia capitale europea del Gpl( 60 milioni di lt.)

    Stop al finanziamento del carnevale con i soldi pubblici! I soldi li mettessero i proprietari di bar/ristoranti/mercerie e quant’altro! E basta anche con il finanziamento al calcio!!!!!!!!


  • svolta

    Signori, non allarmatevi, pare che le casse pubbliche non avranno a lamentarsi tanto…. si dice che più di uno sponsor abbia dato il suo contributo, quindi il finanziamento del comune sarà solo quello già determinato…. aspitt…. to…., la sorpresa è li da venire a breve….. a conti fatti e sfatti !!!!!


  • pescatore

    al carnevale si pensa e alla richiesta del rossetto chi ci penza il solito Gaetano Castriotta che si sbatte da Roma a Manfredonia tutte le settimane e la politica sta a guardare e si prende i meriti.Date una medaglia a Gaetano Castriotta


  • agguerrito

    Conti alla mano, Roma rinunciò all’organizzazione delle prossime olimpiadi…..
    Traete voi le conclusioni….


  • Michele

    I locali del centro erano strapieni fino alle 04 di mattino
    Hanno fatto il botto.
    Per loro è stato un successone


  • Paolo

    X tale Nino di Giovanni, non so se la Sig.ra Umbriano abbia mai gestito una azienda, ma ricordo molto bene le frasi assurde come la sua spese per un altro ente inutile, autorità portuale. Ogni anno si diceva che i risultati sarebbero arrivati il prossimo………..purtoppo quando le poliche economiche non sono chiare, non lo sono solo per il popolo ma anche per il mercato………..i risultati sono sotto gli occhi di tutti.


  • Vittoria

    per fortuna che c’è Magno. Ad aspettare i grillini per fare chiarezza…mo mang tu


  • Franco

    Visto che i locali del centro hanno fatto il botto adesso contribuiranno al bilancio del carnevale con una parte dei loro guadagni e facendo risparmiare soldi pubblici.
    Basta soldi per feste e pallone. Non c’è più trippa per gatti.


  • Luca

    ma vi lamentate sempre..soldi pubblici o altro…gli altri anni non ho visto questa grande curiosità da parte di tutti che adesso fanno i politicanti…è stata una bella edizione del carnevale,che ha portato nella nostra città tanti turisti…visto che l economia della nostra città vive anche di turismo credo che il dovere di coloro che hanno organizzato il carnevale sia stato portato a termine in modo egregio….quanti parlano e prendono una dissocupazione pur continuando a lavorare in nero nel proprio posto di lavoraroo,quindi non parliamo di gettare i soldi pubblici,altrimenti si che qui potremmo aprire una conversazione molto seria..e basta fare i moralisti,anche se ho notato che a farlo siete tutti bravi…complimenti all’agenzia del turismo che dopo anni ha riportato il carnevale nella nostra città…non vedo l’ora di vedere Jerry Cala allo stadio


  • Sanremo è sanremo

    A Luca: sono anni che molti chiedono i conti del carnevale e i bilanci. De Meo si è chiuso in un silenzio tombale, anche se i fatt vann annaz…. si vedrà se Mazzone renderà pubblici i conti…sarebbe il primo in 30 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi