BATStato prima
"Secondo quanto racconta uno zio del 13enne, inoltre, non vi era il defibrillatore neppure nell'ambulanza che è intervenuta sul posto"

Trinitapoli, malore dopo partita di calcetto: morto 13enne

Lo riporta l'Ansa Puglia


Di:

Trinitapoli. UN 13enne è deceduto ieri sera dopo essere stato colto da malore al termine di una partita di calcetto. Lo riporta l’Ansa Puglia. I fatti sarebbero accaduti nello spogliatoio di una struttura sportiva del quartiere Padre Pio di Trinitapoli. ”Sono stati subito chiamati i soccorsi e in quella struttura “non c’erano defibrillatori”, denunciano i famigliari del piccolo” Francesco Pio Molinari. ”Secondo quanto racconta uno zio del 13enne, inoltre, non vi era il defibrillatore neppure nell’ambulanza che è intervenuta sul posto e il mezzo – aggiunge l’uomo – “non era medicalizzato””. Disposta l’autopsia dalla procura di Trani, che indaga per omicidio colposo.

Trinitapoli, malore dopo partita di calcetto: morto 13enne ultima modifica: 2016-02-15T19:54:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti

  • …come al solito…la solita disgrazia —-di ———-

  • —-COLPISCE ANCORA!! permettetemi lo sfogo!!!


  • Pasquale

    Purtroppo da quando le ASL sono diventare Aziende, privatizzando i servizi, non si capisce piu’ niente.
    Il servizio prestato dalle autombulanze si puo’ assistere a fatti come questo, inoltre ci si sente dire che bisogna aspettare che arrivi da Paesi limitrofi a didtanza di 20 o 30 km, con a bordo autisti non del posto, che debbano usare apparecchi satellitari, perché non conoscono le strade, ; dipendenti presi a casaccio senza titoli specialistici, ecc….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi