Manfredonia
"Con rammarico (ed anche un bel pò di stizza) ci è giunta poco fa questa segnalazione"

Ase Manfredonia: “Rifiuti, cittadini rispettino norme e regolamenti”

"Invitiamo i cittadini a denunciare queste situazioni e di avvisare tempestivamente i Vigili Urbani per far sì che anche a Manfredonia si affermino decoro urbano"

Di:

Manfredonia. Con rammarico (ed anche un bel pò di stizza) ci è giunta poco fa questa segnalazione. Ore 9.30 circa di questa mattina. Lungomare Nazario Sauro del Comune di Manfredonia. Il mezzo di raccolta di #ASE ha da pochi minuti effettuato il suo quotidiano servizio di svuotamento dei cassonetti stradali. Ripetutamente e con nonchalance il soggetto in foto ha conferito indiscriminatamente (oltre ad aver lasciato sporca la sede stradale circostante i cassonetti), a danno dell’utenza ed in barba a qualsiasi norma e regolamento, residui e scarti di ignoti interventi. Anche in questa occasione, così come nelle tante segnalate negli ultimi mesi, l’incoscienza e la mancanza di senso civico di pochi, danneggiano il decoro urbano ed impediscono la fruibilità delle apposite attrezzature che ogni giorno, gli operatori Ase, hanno cura di ripristinare dal punto di vista della pulizia e dell’igiene. Senza contare l’ingente danno ambientale ed economico (a carico della collettività) causato dall’inidoneo conferimento di rifiuti. Invitiamo i cittadini a denunciare queste situazioni e di avvisare tempestivamente i Vigili Urbani per far sì che anche a Manfredonia si affermino decoro urbano e, sopratutto, senso civico. Avere una città pulita è un diritto per il cittadino, ma anche un dovere! Aiutateci a svolgere al meglio il nostro compito quotidiano #differenziamoci. (NOTA STAMPA)



Vota questo articolo:
25

Commenti


  • Scar fratello del Re

    Sul mio computer la foto è molto piccola e non si vede. Ricordatevi che sono Scar “il fratello del re”. Quindi mettete la foto altrimenti non capisco


  • Antoninovergura

    Cara ASE, non credo che ci sia da preoccupare.
    Quando iniziera’ la raccolta differenziata, quel mongoloi.. avra’ la scusante di buttarla sulla strada, perche’ non ci sono i contenitori da voi rimossi.
    Ci vorranno circa trent’anni, per civilizzare tali caproni.
    Per quanto riguarda il tizio, e’ stato informata la Polizia Locale per rintracciarlo e contravvenzionarlo?.


  • alfonso

    nei cassonetti di fronte all’INPS quasi tutti i giorni vengono gettate vaschette di polistirolo da qualche venditore ambulante di pesce, subito dopo cola acqua che puzza di pesce dai cassonetti che dura per delle ore, provate a multare queste persone


  • Zuzzurellone Sipontino

    Scusate a proposito di aiutare l’ASE. E’ vero che vi è una norma per la quale per le ristrutturazioni e le nuove costruzioni , di manufatti edilizi, vi deve essere allegato al fascicolo, la fattura di smaltimento del materiale da risulta, della costruzione o ristrutturazione, altrimenti non si ottiene, o si perde, l’agibilità dell’immobile? Se si, si possono fare dei controlli? Le nostre periferie sono disseminate di tali scarichi abusivi.


  • ridi che ti pass

    Ma l’Ase deve dotare di cassonetti idonei a certi rifiuti se no gli utenti come fanno? Mancano i cassonetti per la roba, x l fogliame e rifiuti particolari


  • L'inferno alle porte

    Il momento in cui toglieranno i bidoni si scatenerà l’inferno nelle strade di Manfredonia!


  • Zi Ndognio

    “Invitiamo i cittadini a denunciare queste situazioni e di avvisare tempestivamente i Vigili Urbani……. Segnalazione fatta il 14/03/2016 alle ore 14:55 in Via Pulsano c’era gente che scaricava nei cassonetti calcinacci. Arrivo dei Vigili Urbani alle ore 16:45. Che dite la prossima volta segnalo di nuovo o mi faccio i caxxi miei??


  • M'nnezz

    Premariamoci ai lanci notturni di buste con scorze di anguria e resti di ciambotta!!


  • Luca

    Arriverà di tutto nel depuratore


  • mik

    Ragazzi ma qui siamo impazziti nom scherziamo con questa differenziata sappimo bene che non puo funzionare se non vogliamo riempire manfredonia di immondizia le strade


  • matteo ciociola

    evviva che bello oggi da me hanno portato i bidoncini,non vedo l’ora di iniziare a fare la differenziata,finalmente ci civilizziamo anche noi


  • pippo

    Cara Ase “o chi per essa” ci si lamenta per qualcuno che in maniera più o meno “possiamo affermare civile” perlomeno non ha buttato per strada tali rifiuti.Adesso provate ad immaginare coda accadrà quando tali contenitori verranno eliminati? La risposta penso la conosciamo tutti. Poi pensando alla raccolta differenziata mi dite in una città come la nostra piena di monolocali o bi locali la gente dove dovrà costi pare i vostri contenitori? Oppure in condomini tipo quelli situati in viale beccarini in cui nello stesso stabile ci abitano circa 60 – 70 inquilini il giorno di raccolta tutti i contenitori per lo smaltimento dove li dovranno posizionare in mezzo alla strada? Bloccando magari la viabilità ed in oltre per conservare la’ umido o l’ indifferenziata per due giorni, cosa deve fare nel periodo estivo per evitare la putrefazione congelarla in frigo insieme agli alimenti


  • ridi che ti pass

    Nel frigo non c’e’spazio, non. Se ne parla.l’ASE DEVE METTERE CASSONETTI IDONEI ALLLA raccolta, non questi miseri bidoncini


  • antonella

    Una bella idea, quella di chiedere la collaborazione degli stessi cittadini a denunciare quanti sporcano, rubano, devastano la cosa pubblica, si potrebbe istituire una linea telefonia atta a riceve le segnalazioni: ” una linea amica ” del cittadino contribuente, onesto e fesso, oppure furbo, in fondo noi Manfredoniani siamo maestri in arte della furbizia, potremmo scrivere libri sull’ arte del fregare il prossimo. Il signore ha certamente peccato nel gettare il fogliame in quel bidone, ma ai signori ase che hanno fatto questo comunicato è venuto in mente che magari non ci sono bidoni idonei per differenziare fogliame, legno, abiti, scarpe, ferraglia, olii, oggettistica varia? In poche parole, facciamo scuola senza avere cattedra?non giustifico il comportamento della persona, ha sbagliato, e va ripreso certamente, comunque invito l’ ase e la stessa amministrazione a dotare la città di mezzi idonei per lo smaltimento corretto delle tante frazioni organiche e non,ed esplicare l’ uso corretto.


  • Alchimista

    Che popolazione, tutt affranca fastidj!!!!!!!!! La differenziata la fanno a Londra, Parigi, Milano e noi una popolazione di 57000 persone non la riusciamo a fare? Però una cosa alla volta, chiamare i Vigili non serve a nulla, io li ho chiamati mi hanno detto di richiamare nel pomeriggio, era il cambio turno e non si è preso nemmeno la briga di prendere appunto, mentre un altra volta mi hanno detto che erano tutti impegnati per la Madonna del Carmine. Seconda cosa, i bidoni o piccoli o grandi la gente butta l’immondizia per strada, posso riempire il sito di foto di bidoni vuoti ed immondizia accanto. Via della Croce Insegna!!!! Vuoi mettere, prendi la busta, chiudila, portala al bidone, apri il bidone, butta dentro…. noooooooo io la lascio nella via del mercatino o in via Domenico Fioritto caso mai dietro ad una macchina in sosta!!!!!!!!!!!!!!!! questa è la realtà, bando alle ipocrisie….


  • Cittadino

    Poveri noi..se togliono i bidoni..in breve tempo verremo su tutte le cronache nazionali e mondiali per l’inciviltà. Siamo già famosi come città dove ci sono almeno 5.000 cani con padroncini dei quali un buon 96% non rispetto il minino delle leggi e dei dettami civili e al cospetto nessuna multa..tanto che l’inciviltà aumenta quotidianamento…con l’immondizia non si scheza già ora buttano decine di sacchetti x terra nonostante i bidoni figuriamoci dopo e c’è gente che se sbatte delle multe e quant’altro..anzi qualche addetto richierà di essere anche malmenato.


  • Il mio nome è James...James Monnezz.

    Molto probabilmente pensaranno di creare e agire con metodi da Kgb o Stasi piuttosto che la Gestapo? (scusatemi l’ironia), in quanto cercheranno di carpire informazioni su quante persone del nucleo famigliare usufruiscono dei servizi della casa per poi verificare se tizio o caio non metteranno i bidoncini fuori. Tanti sicuramente diranno che i figli e i mariti o le moglie non ci sono mai in casa oppure tutto il nucleo consuma i pasti dalle suocere, come faranno ad indagare..forse agiranno tramite un servizio di intelligence con tanto di telecamere nascoste, telefoni sotto controllo e notizie forniti da vicini di casa e quant’altri? E che dire della guardinia dei bidoni dalla sera all’alba? Metteranno dei 007 nostrani a vigilare su di essi affinchè nessuno li prenda a calci o che vengano depositata spazzatura di altrui provenienza? Oppure i 007 gireranno in auto o appostati per beccare l’omino che lascerà i rifiuti per terra? Saremo seguiti e spiati per capire se mangiamo a casa o al centro commerciale e persino che tipo di spesa espletiamo per poi verificarne i resti? Ai posteri l’ardua sentenza.


  • PolliceVerde

    Buongiorno Redazione,
    vi scrivo perché vorrei porre una domanda agli organi competenti e nello specifico all’azienda ecologica: nel momento in cui non ci saranno più i grossi bidoni di raccolta rifiuti, come dovranno comportarsi quanti, vivendo fuori dal centro urbano (nelle campagne di Manfredonia), e che ora, molto diligentemente, raccolgono l’immondizia e la versano nei cassonetti, a poter fare lo stesso? C’è il grosso il rischio che ci sia un pericoloso incremento delle discariche abusive (già adesso in crescita) proprio perché molti si sentiranno autorizzati a gettare i propri rifiuti ovunque in quanto, appunto, non serviti adeguatamente.
    Spero vivamente che questa possibilità venga valutata attentamente e sarei lieto se qualche rappresentante dell’azienda mi rispondesse.
    Grazie


  • La differenziata....

    Cronaca di una tragedia annunciata…


  • stato a rotoli

    Prendiamo esempio da Vienna ossia l’umido e’ ritirato TuTTI I GIORNI alle 19,00.con cassonetti adeguati


  • Redazione

    Le inoltriamo la risposta dei referenti dell’ASE di MANFREDONIA
    “Egregio utente (di cui avremmo piacere di conoscere – anche in separata sede – l’identità per fornire una risposta precisa, puntuale e personalizzata alle sue esigenze) in quale zona della città risiede? Ricordiamo qualora non fosse ancora chiaro che tutto il territorio del Comune di Manfredonia (comprensivo delle zone Riviera Sud, Siponto, Fraz. Montagna e Borgo Mezzanone) sarà servito dal servizio di raccolta differenziata porta a porta, nessun utente sarà escluso. Contestualmente, in sinergia con le forze dell’ordine, saranno intensificati i controlli atti a prevenire o riscontrare eventuali violazioni (es. abbandono rifiuti). Ma, siamo certi che i cittadini risponderanno con alto senso civico e collaboreranno a questa nuova iniziativa che, non va dimenticato, oltre a migliorare il decoro urbano e la qualità della vita, servirà anche per calmierare il costo sull’attuale tassa sui rifiuti, la cui tariffa oggi constata, purtroppo, solo il 17% di differenziata a fronte della prevista soglia minima del 65%. E’ di ieri, tra l’altro, la notizia dei problemi della discarica di Ceringola (http://www.statoquotidiano.it/…/ase-legambiente…/448784/). Restiamo a disposizione per ulteriori delucidazioni, anche contattando i recapiti telefonici e web dell’azienda. Cordialità”


  • PolliceVerde

    Buongiorno
    innanzitutto ringrazio sia la Redazione sia i referenti dell’ASE che hanno risposto cortesemente ai dubbi da me sollevati in modo esauriente e che mi rassicura.
    Come da vostro suggerimento farò in modo di contattarvi in privato per fornirvi dati più precisi in merito.
    Spero vivamente che questo progetto prenda piede e si diffonda così da raggiungere gli obiettivi programmati. Contemporaneamente confido in un più attento e capillare servizio di controllo atto a prevenire e segnalare gli abusi in materia (è una piaga che da solo cerco di combattere da anni nella zona in cui viviamo: l’inciviltà della gente è sconcertante).
    Grazie ancora per la disponibilità.


  • Redazione

    Grazie a lei, a disposizione; buona giornata; Stato Quotidiano.it


  • stato a rotoli

    L’incivilta’ fara’ si che chiunque possa scambiare i rifiuti col suo vicino di casa.In via Versentino gia’ accade che alcuni residenti lanciano mozziconi di sigaretta e carte dai balconi.alcuni gettano cartacce e sporcizia varia davanti casa altrui.come si puo’ vivere con certa gente accanto?


  • stato a rotoli

    Aggiungo che a volte non manca la deiezione canina e puzza di pipi’.Ma dove stiamo, in Africa.Ora la pioggia porta tutto via ma dopo? Chi di dovuto faccia qualcosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi