Economia
I dati definitivi forniti oggi dall’Istat e relativi all’inflazione del mese di febbraio sono giudicati “disastrosi” dal Codacons

ISTAT, dati definitivi: febbraio in deflazione 0.3%

Se il Governo non attuerà immediate misure per invertire la tendenza al ribasso dei prezzi, le ripercussioni saranno pesanti

Di:

Roma. I dati definitivi forniti oggi dall’Istat e relativi all’inflazione del mese di febbraio sono giudicati “disastrosi” dal Codacons. “A preoccupare non è solo il dato generale che vede i prezzi scendere dello 0,3% su base annua, ma sono soprattutto i numeri relativi al carrello della spesa, cioè i beni più acquistati dalle famiglie, che scendono del -0,4% rispetto all’anno precedente – afferma il presidente Carlo Rienzi – Dati disastrosi perché rappresentano un pessimo segnale per l’economia nazionale, dimostrando che la domanda stenta a ripartire e che le famiglie rimandano gli acquisti. Se il Governo non attuerà immediate misure per invertire la tendenza al ribasso dei prezzi, le ripercussioni saranno pesanti per l’industria, il commercio e soprattutto per l’occupazione” – conclude Rienzi.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This