Manfredonia
L'aggressore sarebbe entrato nell'abitazione della vittima incappucciato e armato di fucile calibro 12

Manfredonia, raggiunto nella sua abitazione a Ruggiano: 40enne colpito da una fucilata

Indagini in corso della Polizia di Manfredonia

Di:

Manfredonia. UN 40enne di Manfredonia, di professione fotografo, è stato ferito da una fucilata esplosa da un uomo attraverso la porta del bagno.

Da raccolta dati, i fatti sono avvenuti stamani, 15 marzo 2016 a Ruggiano, frazione di Manfredonia. L’aggressore sarebbe entrato nell’abitazione della vittima incappucciato e armato di fucile calibro 12. Dopo aver fatto irruzione nella casa rurale, lo stesso si sarebbe diretto verso il 40enne rifugiatosi nel bagno dell’abitazione per sfuggire all’agguato. Da qui, la fucilata esplosa attraverso la porta con conseguente ferimento del 40enne, colpito ad un polpaccio. Indagini in corso della Polizia di Manfredonia. La vittima dei fatti è stata trasportata all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. L’uomo non è in pericolo di vita.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!