ManfredoniaStato news
"Il nostro determinato lavoro prosegue ed emerge compiutamente nel corso di tutte le riunioni di Consiglio Comunale"

Manfredonia, Romani – Clemente – Taronna: ecco perchè Forza Italia in Consiglio c’è

"La recente riunione straordinaria di mercoledì scorso ha visto protagonisti tutti i componenti del nostro gruppo consiliare"

Di:

Manfredonia. Il Gruppo Consiliare di Forza Italia di Manfredonia coerentemente con l’approccio costruttivo, ma di netta opposizione all’amministrazione comunale, chiaramente esplicitato sin dall’insediamento nella presente legislatura, persevera nell’impegno quotidiano in difesa degli interessi dei propri concittadini (elettori e non). Nell’appiattimento, generalizzato e sterile, delle forze che sostengono la Giunta di sinistra, il nostro determinato lavoro prosegue ed emerge compiutamente nel corso di tutte le riunioni di Consiglio Comunale.

La recente riunione straordinaria di mercoledì scorso, oltre che per quanto già emerso a seguito dell’intervento del Consigliere Taronna sul compenso dei membri dell’Organo di Revisione, ha visto protagonisti tutti i componenti del nostro gruppo consiliare:
– il Capogruppo Cristiano Romani ha presentato una pungente interrogazione sulla mancata operatività del S.U.E. (Sportello Unico Edilizia), sui costi di costruzione della necessaria piattaforma informatica, sulle risorse allocate per il suo funzionamento, nonché sui parametri e sugli indicatori che verranno utilizzati per verificarne la funzionalità e il raggiungimento degli obiettivi. La risposta, vaga e lacunosa, ha rinviato al prossimo mese l’apertura del servizio. Verificheremo.
– la Consigliera Eliana Clemente ha colto del tutto impreparata l’amministrazione sulla “Cessione gratuita del Complesso Ospedaliero” di Manfredonia. Come mai si avverte la necessità di procedere, proprio ora, alla stipula di un atto che per oltre 60 anni non è stato perfezionato, privando la città del complesso immobiliare nel quale è collocato l’Ospedale? Inoltre, non è del tutto inappropriato l’utilizzo (in un atto pubblico!) della frase “motivazioni difficilmente individuabili” per le quali non si è mai formalmente perfezionato l’atto di donazione dal Comune all’Ente Ospedaliero (ASL)? La risposta, evasiva e insoddisfacente, è agli atti e visionabile nella registrazione della seduta consiliare.
– il Consigliere Leonardo Taronna ha interrogato l’Assessore al Bilancio in merito al Bilancio di Previsione per il 2016, ancora in alto mare. Lo stesso Consigliere si è detto rammaricato dei continui rinvii della discussione sul bilancio di previsione stesso; rinvii che determinano una gestione “ordinaria” che non permette alcun tipo di programmazione né pianificazione necessarie per una sana e corretta amministrazione della città di Manfredonia. Come si può pensare di gestire una città di quasi 60mila abitanti, con le note difficoltà sociali ed economiche provocate da decenni di deleterio governo di sinistra, senza una concreta definizione delle capacità di spesa? Anche in questo caso, le risposte fornite sono state prive di contenuti sostanziali.
In conclusione, il Gruppo Consiliare di Forza Italia di Manfredonia prosegue con il costante impegno di vigilanza nei confronti dell’amministrazione comunale, senza tuttavia sottrarsi ad un ruolo promotore di confronto e proposte concrete. Al contempo chiede a tutti i cittadini sipontini di tenersi informati e di non lasciarsi convincere che “tutto va bene” o che “cambiare non è possibile”. Forza Italia c’è!

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Che ci sta

    Romani per lo sportello Unico facevi prima a chiedere alle persone che erano a tavola con te, sicuramente sono più informati. Aspettiamo nuove foto conviviali, nel frattempo facciamo finta di crederti che fai opposizione.


  • Michele

    e questa sarebbe l’opposizione… stiamo freschi!!!! Meno male che c’è il M5S!!!!


  • Ilario VALENTE

    Non c’è evento grande o piccolo che non abbia, sul web, il suo alone di morchia. Sudicioni e rancorosi dai quattro punti carinali vi si danno appuntamento, qui nel forum, cercando di dare alla loro esclusione sociale (dolorosa) uno sbocco visibile…..siete dei vili leoni da tastiera celati sotto falsi nomi poichè paurosi della propria ombra figuriamoci di ROMANI …… CRISTIANO SEI UN GRANDE!!!


  • napi


  • Ilario ma che dici?! E' un'altra la verità...

    Perchè Cristiano Romani e compagnia bella non hanno ancora fatto luce sulla conferibilità o meno a Mazzone dell’incarico di ammininistratore unico dell’Agenzia del Turismo a fronte dei divieti stabiliti dalla normativa dettata dal Decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39 ??? Qui “gatta” ci cova !

    In verità neanche quelli del MOV5Stelle hanno detto e fatto nulla in proposito a quanto pare.

    Eppure la determina di liquidazione è facile da rinvenire:
    DETERMINAZIONE del Comune di Manfredonai N. 201 DEL 24.02.2015
    “LIQUIDAZIONE FATTURA DELLA RED HOT SRL PER
    LA FORNITURA DI MATERIALE DIVULGATIVO, ILLUSTRATIVO E
    INFORMATIVO (MANIFESTI, FLYER, OPUSCOLI, SITO INTERNET,
    TARGHE) – CIG: Z8312E5A23 – CUP: E39D13000410004″

    Adesso mi domando: ma se il Decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39 stabilisce che non possono ricevere, da parte dell’Ente, incarichi di vertice (amministratori) nella stessa pubblica amministrazione o sua partecipata o agenzia, coloro i quali abbiano avuto con lo stesso Ente, nell’ultimo anno, rapporti di lavoro per i quali sia stati retribuiti, questa norma non dovrebbe valere anche per Mazzone (rappresentante della Red Hot) ???

    Qualcuno di Forza Italia o del Mov5stelle perchè non se ne interessa e ci fa avere una risposta??? Dico che chiarire questi dubbi sia anche nell’interesse dello stesso Mazzone. Lo dico per il suo bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This