Cultura
Esordio letterario per l'autrice

L’esercito dei 14 bambini – E.Laybourne, 2017

“Monument 14” è il titolo originale di questo romanzo, primo di una trilogia che continua con “Sky on fire” e “Savage drift”

Di:

Bologna/Manfredonia. “L’esercito dei 14 bambini” rappresenta l’esordio letterario di Emmy Laybourne. Il libro sta riscuotendo grande successo di pubblico a livello internazionale ed è facile immaginare che presto ne vedremo una trasposizione cinematografica.

L’ESERCITO DEI 14 BAMBINI. Quattordici studenti di diverse età sono rimasti intrappolati all’interno di un gigantesco supermercato a Monument, in Colorado. Lì dentro c’è tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno: cibo di ogni genere, vestiti, videogiochi e libri, farmaci e ogni tipo di bevanda alcolica… e senza la supervisione di un adulto possono fare quello che vogliono. Potrebbe anche essere divertente. Purtroppo la verità è che fuori da lì il genere umano sta scomparendo a causa di catastrofi naturali e della dispersione di sostanze chimiche nell’atmosfera che, a seconda del gruppo sanguigno, possono provocare nelle persone disturbi paranoidi, accessi di violenza o addirittura la morte. I bambini devono rimanere all’interno, costretti ad attrezzarsi per la sopravvivenza, senza sapere se potranno mai uscire. Nonostante la giovane età, saranno in grado di cavarsela e guadagnarsi un futuro?

ANALISI. “Monument 14” è il titolo originale di questo romanzo, primo di una trilogia che continua con “Sky on fire” e “Savage drift”. L’ambientazione è di quelle già abbondantemente sfruttate da cinema e letteratura, ma evidentemente questa cosa non scoraggia ulteriori riproposizioni. Viene in mente, ad esempio, il film “The Mist”, diretto nel 2007 da Frak Darabont e tratto da un racconto di Stephen King. La peculiarità del romanzo sta nel fatto che i personaggi sono tutti bambini o adolescenti (e questo fa pensare invece a “Il signore delle mosche” di William Golding): l’autrice li immagina in una situazione estrema e ci racconta le loro paure e reazioni, nonché la loro capacità, acerba ma già forte, di sopravvivenza. In questo primo capitolo l’azione si svolge tutta all’interno di un grande supermercato, il finale è ovviamente aperto e crea la giusta attesa per il capitolo successivo. L’opera è rivolta a un pubblico giovane, ma può essere apprezzata anche da lettori più maturi.

L’AUTRICE. È scrittrice, sceneggiatrice ed ex attrice. Il suo esordio nella narrativa, L’esercito dei 14 bambini, si è guadagnato il plauso della critica ed è stato nominato YALSA Teens’ Top Ten. Il libro è il primo capitolo di una trilogia. Emmy vive nella periferia di New York City con il marito, due figli e nove galline.

Il giudizio di Carmine
Emmy Laybourne
L’ESERCITO DEI 14 BAMBINI
2017, Newton Compton editori
Valutazione: 3/5

(A cura di Carmine Totaro, Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata)

L’esercito dei 14 bambini – E.Laybourne, 2017 ultima modifica: 2017-03-15T20:51:17+00:00 da Carmine Totaro



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi